Le Marche pronte per i Tricolori cadetti 2014

08 Ottobre 2014

Tutti i convocati ai Campionati italiani under 16 di Borgo Valsugana nel weekend

 

E’ il momento dei più giovani, con l’ultimo evento tricolore su pista della stagione, dedicato agli under 16. Questo fine settimana, sabato 11 e domenica 12 ottobre, va in scena il Campionato italiano cadetti individuale e per regioni “Kinder+Sport Cup” a Borgo Valsugana, in provincia di Trento. Una rassegna a doppia valenza, come di consueto, visto che gli atleti nati negli anni 1999 e 2000 si confronteranno con i pari età a livello nazionale, e contemporaneamente le 21 rappresentative regionali saranno in gara per il trofeo a squadre. La formazione marchigiana si presenta dopo il successo nel Memorial Musacchio di tre settimane fa a Campobasso, dove in molti sono riusciti ad ottenere il record personale e nel weekend proveranno a guadagnare una posizione di vertice, contro una concorrenza altamente qualificata. Entra in gara con il miglior accredito nel disco Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) che guida nettamente la graduatoria nazionale dell’anno con il 49.04 messo a segno nei campionati regionali di Fermo a metà settembre. Un altro lanciatore in grande evidenza: il martellista Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), non ancora 14enne, cresciuto fino al 59.80 di Campobasso che vale il secondo posto nella lista degli iscritti. Anche la sprinter Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro) è al primo anno di categoria e si presenta con il secondo risultato d’ingresso sui 300 metri, grazie al tempo di 40”10 centrato in giugno nel vittorioso incontro di Fidenza. Altri due marchigiani occupano la terza posizione di partenza: sui 1200 siepi il mezzofondista Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) e nel getto del peso Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo). Ma ci saranno da tenere d’occhio tanti portacolori della regione al plurale, che per l’occasione torneranno a indossare il colore verde sulle nuove divise targate Banca Marche e realizzate con il supporto di Göba della famiglia Marinsalta con sede a Montecassiano. Nel salto in lungo Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) ha la quarta misura, mentre la compagna di club Nikita Lanciotti è quinta nell’asta cadette.

Poi altri atleti che potranno lottare per un piazzamento tra i primi otto, a patto di esprimersi al meglio delle loro possibilità: ad esempio la martellista Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) e la mezzofondista Alice Principi (Atl. Avis Macerata) sui 1000 metri. In questa edizione presenti anche diversi atleti a titolo individuale, che hanno conseguito il minimo richiesto: nel martello cadetti le Marche schierano addirittura 4 atleti fra i migliori 12 in Italia. Nelle ultime due edizioni il team regionale ha chiuso al nono posto nella classifica combinata. “La squadra parte unita e motivata - afferma il fiduciario tecnico regionale Mauro Ficerai - nel complesso possiamo far bene, con una formazione numerosa e una schiera di atleti che puntano a conquistare risultati significativi”. Giuseppe Scorzoso, presidente del Comitato regionale Fidal Marche, dichiara: “In questa manifestazione tutti hanno sempre un’emozione particolare, perché qui ci sono le prime vere esperienze per i giovani atleti che si sentono parte di una squadra”. Ad accompagnare la rappresentativa saranno anche i tecnici Angelo Angeletti, Ermenegildo Baldini, Sandro Bernardi, Sergio Biagetti, Francesco Butteri, Elisa Del Moro, Robertais Del Moro, Gino Falcetta, Massimo Marussi e Roberto Recchioni.
 
DIRETTA VIDEO - L’intera manifestazione tricolore di Borgo Valsugana sarà trasmessa in diretta video sul web all’indirizzo www.10x10.tv/fidal per entrambe le giornate.

Il video sulla presentazione per la nuova divisa della rappresentativa cadetti delle Marche, all'interno della rubrica "Starting Block"


LA SQUADRA DELLE MARCHE
Cadetti. 80: Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona); 300: Michele Diletti (Atl. Recanati); 1000: Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo); 2000: Fabio Ciriaci (Atl. Avis Macerata); 1200 siepi: Simone Barontini (Sef Stamura Ancona); 100hs: Pietro Novelli (Collection Atl. Sambenedettese); 300hs: Jacopo Alfonsi (Collection Atl.

Sambenedettese); alto: Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona); asta: Mattia Perugini (Atl. Avis Macerata); lungo: Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); triplo: Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona); peso: Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo); disco: Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno); martello: Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); giavellotto: Alessio Bompezzo (Atl. Castelfidardo Criminesi); marcia 5000: Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); pentathlon: Daniele Cingolani (Atl. Avis Macerata); 4x100: Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona), Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona), Riccardo Flamini (Sport Atl. Fermo), riserva Michele Diletti (Atl. Recanati).
Cadette. 80: Camilla Curzi (Atl. Senigallia); 300: Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro); 1000: Alice Principi (Atl. Avis Macerata); 2000: Maria Cavalieri (Atl. Avis Macerata); 1200 siepi: Samira Amadel (Atl. Avis Macerata); 80hs: Micol Zazzarini (Atl. Vallesina); 300hs: Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo); alto: Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona); asta: Nikita Lanciotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); lungo: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano); triplo: Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata); peso: Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno); disco: Linda Lattanzi (Atl. Fabriano); martello: Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano); giavellotto: Teodora Ricci (Collection Atl. Sambenedettese); marcia 3000: Claudia Angellotti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); pentathlon: Chiara Ferracuti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti); 4x100: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano), Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro), Camilla Curzi (Atl. Senigallia), Elisa Maggi (Atl. Fabriano), riserva Amira Salemi (Atl. Chiaravalle).
Presenti a titolo individuale. Peso: Mirco Capponi (Asa Ascoli Piceno), Lorenzo Quintabà (Sacen Corridonia); martello: Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno), Matteo Paci (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), Davide Caputo (Asa Ascoli Piceno); 80: Elisa Maggi (Atl. Fabriano); asta: Elisa Bovara (Collection Atl. Sambenedettese). 80 extra: Riccardo Flamini (Sport Atl. Fermo), Amira Salemi (Atl. Chiaravalle).


Elisabetta Vandi


Simone Barontini
(foto di Maurizio Iesari)

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: