Cles 2017

10 Ottobre 2017


 

In un Weekend all’insegna del sole gli atleti della Rappresentativa Ligure Cadetti/Cadette hanno preso parte ai Campionati Italiani di categoria.

Si inizia subito forte con la medaglia d’oro del Capitano Davide Costa (S.S. Trionfo Ligure) che con 59,97m vince la gara del Martello dopo una stagione da incorniciare; nel pomeriggio arriverà un altra gioia dal Martello, questa volta in campo femminile con Ilaria Marasso (S.S. Trionfo Ligure) che sigla il suo PB 49,75m vincendo uno splendido argento, per quest’anno Liguria Regina della specialità.

Dopo una 2 giorni faticosa nell’Esathlon Maschile medaglia d’argento per  Matthias Grassano (Atl. Alba Docilia) che migliora il suo Record Ligure portandolo a 4520 punti [100hs 14”97 - salto in alto 1,68m - giavellotto 54,35m - salto in lungo 5,99m PB - disco 31,07m - 1000m 2’54”03], da segnalare inoltre,  il nuovo Record Ligure di Lancio del Giavellotto 54,35m, vero punto di forza dell’atleta albisolese.

Nella mattinata del sabato si mette in luce nel salto in lungo Anabel Vitale (Atl. Run Finale Ligure) che, dopo una gara emozionante proprio all’ultimo salto di finale conquista un fantastico bronzo con il nuovo PB 5,46m. Nel frattempo in pista sono di scena le gare di velocità, dove i nostri atleti  conquistano la Finale A dei 300m Marco Zunino (Atl. Varazze) 37”00 PB che chiuderà il giorno dopo 8° classificato e Giacomo Burlando (S.S. Trionfo Ligure) negli 80m 9”42 per lui in qualifica e stesso tempo in finale conquistando un’ottimo 6°posto.

Al femminile Aurora Bado (A.S. Atl. 92 Ventimiglia) conquista il 5° posto nei 2000m con il PB 6’45”78; sempre dal mezzofondo arrivano altre 2 medaglie: Sophie Carissimo nei 1000m (S.S. Trionfo Ligure) chiude 8° con 3’06”44 e Nicolò Scarlino (Santo Stefano Atletica Planum) vince la sua serie e chiude al 7° posto con 2’43”13 PB; nella pedana del salto in alto femminile Aurora Burdese (Santo Stefano Atletica Planum) chiude all’8° posto 1,55m.

Accedono alla Finale B Aurora Greppi (Cus Savona) negli 80m con 10”67, capace poi di migliorarsi fino a 10”62 in finale conquistando l’11° posto e Martina Stranieri (Atl. Alba Docilia) nei 300hs corsi in 48”63 chiuderà poi 16° con 49”68. Sfiorano la qualificazione Edoardo Bullone (Atl. Sarzana) nel salto triplo, PB 13,07m e 9° posto, Pietro Ottonello nei 100hs 17° con 14”54 e Chiara Smeraldo (Santo Stefano Atletica Planum) lancio del giavellotto, 9° posto 37,63m.

Una rimaneggiata staffetta 4x100m Femminile (Vitale-Cassinelli-Rocchi-Toblini) chiude con un po’ di sfortuna al 9° posto con 50”52 , fanno seguito i maschi (Cappelli-Petronio-Zunino-Burlando) 16° in 46”31.

 

A completare le squadre femminili e maschili: Alessandra Ferrari (S.S. Trionfo Ligure) 80hs 13”91; Marella Toblini (A.S. Foce Sanremo) 300m 43”77;  Alessandro Cappelli (S.S. Trionfo Ligure) e Nicola Petronio (Atl. Spezia Duferco) 80m extra rispettivamente 9”67 e 9”69; Annalisa Rocchi (Gruppo Città di Genova) 80m extra 10”97; Thomas Marello (Atl. Run Finale Ligure) salto in lungo 5,98m PB; Kauan Ceruti (Atl. Alba Docilia) 300hs 44”47; Matteo Oliveri (A.S. Foce Sanremo) salto con l’asta 3,30m; Stefania Peduzzi (A.S. Atl. 2000 Bordighera) pentathlon 2687 punti; Giovanni Petruzzelli (Cus Genova) disco 24,79m; Tommaso Franco (Atl. Run Finale Ligure) peso 8,94m; Irene Cassinelli (Atl. Universale Don Bosco) triplo 10,84 PB; Alessia Biale (Atl. Varazze) marcia 3km 17’09”32; Haimanot Stroppa (Atl. Run Finale Ligure) 2000m 6’10”30 PB; Cristal Francisco Reyes (Atl. Entella Running) disco 24,10m; Sara Ubertone (Atl. Alba Docilia) asta 2,70m PB; Elia Andreani (Atl. Spezia Duferco) giavellotto 43,16m PB; Alessandro Basso (Santo Stefano Atletica Planum) 1200 stp 3’45”40; Carola Ghiani (S.S. Trionfo Ligure) 1200 stp 4’23”89; Habtu Danielli (Atl. San Giorgio Ceriale) alto 1,78m PB.

 

La Rappresentativa Ligure chiude al 10° posto nella classifica generale.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate