Lione: cresce Comini nel giavellotto

28 Febbraio 2015

Primato personale dell'allievo ascolano nell'incontro internazionale Italia-Francia-Germania

 

Due marchigiani in gara oggi al Triangolare giovanile Italia-Francia-Germania di Lione. Protagonisti della trasferta transalpina due ragazzi d'argento nelle recenti rassegne nazionali della nuova stagione: il giavellottista Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) e l'ostacolista Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata). Il 16enne ascolano, fresco vicecampione tricolore under 20, si è piazzato settimo con 62,39 migliorando il personale di 60,90 realizzato con l'attrezzo da 800 grammi lo scorso 8 febbraio nella sua città.

Il quinto posto del maceratese sui 60hs è invece il frutto di una brutta caduta che Cesca ha rimediato all'ultima barriera, finendo a terra a pochi metri dalla linea d'arrivo, per chiudere in 10.24 e poi ottiene 8.29 nella seconda prova. La "giovane Italia" del DT Stefano Baldini saluta Lione con tre nuovi limiti nazionali under 20 (Marta Zenoni negli 800, Ayomide Folorunso con 24.01 nei 200 e Ilaria Verderio con 54.50 nei 400), otto vittorie individuali e un terzo posto a squadre nell'incontro internazionale indoor. Il contemporaneo triangolare dedicato ai lanci lunghi si conclude con il terzo posto nella classifica dedicata ai team e una vittoria individuale.



Condividi con
Seguici su: