Lutto: addio a Pasquale Del Moro

22 Novembre 2018

Questa notte, all’età di 72 anni, ci ha lasciato il presidente del Team Atletica Marche e presidente onorario dell’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti


 

Una triste notizia scuote l’atletica marchigiana. Questa notte è venuto a mancare Pasquale Del Moro, presidente della società Team Atletica Marche e presidente onorario della storica Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, all’età di 72 anni. Dirigente di primo piano, è sempre stato un punto di riferimento per tutto il movimento fino ad avere il ruolo di vicepresidente del Comitato Regionale FIDAL Marche dal 2009 al 2012. Dopo aver praticato il mezzofondo, la sua lunga carriera era continuata presto come tecnico alla guida di giovanissimi nei loro primi passi nel mondo dell’atletica, in particolare nella marcia e con grande attenzione per il settore promozionale. Ha infatti seguito anche il “Progetto Renato”, con l’obiettivo di avvicinare gli studenti alla pratica sportiva, e ideato tante iniziative per far entrare l’atletica in mezzo alla gente. Una missione che Pasquale ha portato avanti, malgrado le difficili condizioni di salute, fino a poco tempo fa.

Il segno di una passione infinita per questo sport in cui non era insolito vederlo o meglio sentirlo nei panni di speaker o essere il primo a dare il cinque a uno dei suoi atleti a fine gara. E poi c’era il Pasquale battagliero, quello che non si tirava indietro quando c’era da battere i pugni sul tavolo per la nuova pista che Porto San Giorgio attende da una vita. Nel 2001 ha ricevuto la Stella d’oro Coni al merito sportivo e nel 2006 la Quercia Fidal di secondo grado al merito atletico. “Dopo una vita dedicata allo sport e ai suoi ragazzi, ci ha lasciati il nostro presidente Pasquale, un uomo che ha dato tutto se stesso per farci crescere nel rispetto e nell’amicizia verso gli altri. Ciao Pasquale”, il ricordo dell’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti e del Team Atletica Marche.

Il presidente del Comitato Regionale FIDAL Marche, Giuseppe Scorzoso, e tutta l’atletica marchigiana in questo momento di cordoglio si stringono intorno ai suoi cari. “Pasquale ha saputo dare tutto se stesso - ricorda Scorzoso - agli ideali del nostro sport. Un compagno di discussioni ma soprattutto di grandi emozioni, quelle emozioni che una passione comune ci può far condividere. Ha dato tanto all’atletica marchigiana, ora ha raggiunto il suo maestro Renato dopo aver tenuto vivi i suoi insegnamenti”. La cerimonia funebre si terrà venerdì 23 novembre, a Porto San Giorgio (Fermo), alle ore 15.00 nella Chiesa di San Giorgio.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate