Macerata, al via i Societari Assoluti




 

E’ uno dei momenti più attesi dell’intera stagione: nel fine settimana, sabato 19 e domenica 20 maggio, scatta la prima fase regionale dei Campionati italiani assoluti per società. Anche stavolta ad ospitare l’appuntamento delle Marche sarà lo stadio Helvia Recina di Macerata, dove i club cercheranno di ottenere i punteggi utili per la partecipazione alle finali nazionali di settembre. Sulla base dei piazzamenti dell’anno scorso, l’Avis Macerata maschile proverà a confermare la presenza nella Finale A Argento, e stessa ambizione per la Tecno Adriatletica Marche femminile: le due squadre nel 2011 furono rispettivamente quarta e quinta nella seconda finale del panorama tricolore, disputata a Macerata. Obiettivo conferma anche per le donne della Sport Atletica Fermo, che scendono in pista con l’intenzione di consolidare la permanenza in serie A1, che sarà organizzata proprio a Fermo (22-23 settembre). Per tutti comunque c’è la possibilità di puntare anche più in alto, in caso di score particolarmente elevati, grazie ad eventuali scorrimenti delle graduatorie. In campo maschile saranno presenti 11 squadre marchigiane: Atl. Fabriano, Sef Stamura Ancona, Atl. Castelfidardo Criminesi, Asa Ascoli Piceno, Tecno Adriatletica Marche, Sport Atl. Fermo, Atl. Avis Macerata, Atl. Recanati, Atl. Montecassiano, Cus Camerino, Atl. Maxicar Civitanova. Al femminile, attese 8 società: Atl. Fabriano, Sef Stamura Ancona, Asa Ascoli Piceno, Tecno Adriatletica Marche, Sport Atl. Fermo, Atl. Avis Macerata, Atl. Montecassiano, Atl. Maxicar Civitanova. E’ ammessa inoltre la partecipazione di atleti iscritti da altri club marchigiani, anche se fuori classifica. Inizio delle gare alle ore 14.45 di sabato, e alle ore 16 per il pomeriggio di domenica, mentre la conclusione è prevista poco dopo le ore 19 per entrambe le giornate. Novità dell'edizione 2012 dei Societari Assoluti è lo svolgimento della seconda fase regionale, che non sarà più concentrata in una data unica, ma per la quale saranno validi i risultati conseguiti dal 21 maggio al 15 luglio nei Campionati Italiani, nella manifestazioni internazionali IAAF e EA, nei meeting nazionali ed internazionali che si svolgono in Italia e inseriti nel calendario federale ed, infine, in una serie di manifestazioni regionali indicate dagli stessi Comitati Regionali. Come nelle ultime edizioni della rassegna, gli atleti dei gruppi sportivi militari potranno essere utilizzati per i CdS dall’ultima società civile che lo abbia tesserato per una intera stagione agonistica.

Nella due giorni dell’Helvia Recina saranno quindi in gara molti nomi di spicco: l’Avis Macerata schiera il campione italiano assoluto del disco Giovanni Faloci e il tricolore juniores dei 200 metri Lorenzo Angelini, ma anche il velocista Alessandro Berdini, il quattrocentista Marco Salvucci e il giovane marciatore Michele Antonelli, vicecampione italiano juniores indoor. Nella 4x400 femminile annunciate Daniela Reina, otto volte tricolore assoluta, e la talentuosa Eleonora Vandi, quest’anno già in evidenza con il titolo italiano allieve dei 1000 metri al coperto. Presenza in entrambi i settori anche per la Tecno Adriatletica Marche, il club nato dalla fusione tra Atletica Sangiorgese Tecnolift e Collection Sambenedettese, con la collaborazione di Atletica Osimo e Sacen Corridonia. In maglia Tam sono quindi attesi gli ostacolisti Giorgio Berdini e John Mark Nalocca (iscritto nei 400hs), oltre al pesista junior Lorenzo Del Gatto (bicampione italiano allievi nel 2011) e all’allievo Manuel Nemo, che ha conquistato due argenti tricolori (alto e pentathlon) nella stagione indoor. Al femminile non mancheranno le campionesse italiane promesse Enrica Cipolloni, impegnata nell’alto e sui 100hs, e Sara Pizi (martello). La Sport Atletica Fermo punta sugli ostacolisti Giovanni Mantovani, tricolore under 23 in sala, e Andrea Cocchi, invece le donne verranno guidate dalla velocista Francesca Ramini. Una delle gare più interessanti si preannuncia quella del disco maschile, con il duello tra il già citato Faloci e Eduardo Albertazzi dell’Asa Ascoli Piceno, squadra che presenta anche l’astista Marco Esposti, argento tricolore juniores. Nell’Atletica Maxicar Civitanova sono iscritti lo sprinter Julius Kyambadde, il vicecampione italiano promesse degli 800 metri Leonardo Zucchini, il bronzo tricolore under 23 nel cross Dario Santoro e la campionessa italiana allieve dei 3000 metri Elisa Copponi, mentre la Sef Stamura Ancona propone il mezzofondista Andrea Gargamelli.

 

TUTTI GLI ISCRITTI


Nell'immagine in alto, il discobolo Giovanni Faloci; in basso, gli ostacolisti Giovanni Mantovani e John Mark Nalocca (foto di Maurizio Iesari); più sotto, la saltatrice in alto Enrica Cipolloni (foto di Nicoletta Di Ruscio)





Condividi con
Seguici su: