Macerata: giovani campioni delle staffette

19 Ottobre 2017

Nel Memorial Paolo Mirabile vinto dalla Sef Stamura Ancona, assegnati gli scudetti regionali con due primati marchigiani per i ragazzi dell’Atletica Fabriano


 

Lo stadio Helvia Recina di Macerata è tornato a ospitare il Campionato regionale di staffette per le categorie cadetti (under 16) e ragazzi (under 14): in palio dodici titoli, con sette club a conquistare almeno una vittoria parziale, e due primati marchigiani. Entrambi i record arrivano dai ragazzi dell’Atletica Fabriano: nella 4x100 con Jacopo Coppari, Alessandro Giacometti, Filippo Danieli e Francesco Ranxha che corrono in 51”16 migliorando il tempo di 51”45 da loro stessi realizzato appena una settimana prima a Fermo, dove l’altra fabrianese Sofia Coppari aveva centrato quello del peso con 12.07. Per i “quattro moschettieri” fabrianesi (stavolta Coppari, Danieli, Ranxha, Giacometti nell’ordine) c’è poi anche il nuovo limite regionale nella staffetta svedese su quattro diverse frazioni di lunghezza crescente (100, 200, 300, 400 metri) con 2’22”36 che abbassa nettamente il 2’26”0 ottenuto nel 2010 dall’Atletica Elpidiense Avis Aido.

Il maggior numero di titoli va comunque all’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti che si aggiudica quattro successi, tutti al femminile: due con le cadette (Sara Narcisi, Martina Cuccù, Alena Binni, Greta Rastelli nella 4x100 e Greta Rastelli, Alena Binni, Martina Cuccù, Lucia Crosta nella svedese 200-400-600-800 metri) e altrettanti con le ragazze (Claudia Boccaccini, Elena Crosta, Margherita Ragaglia, Francesca Cuccù nella 4x100 e nella 100-200-300-400), per un totale di quattro scudetti in casa Cuccù.

L’Atletica Fabriano si afferma anche con i cadetti Francesco Ghidetti, Berat Mehmedi, Giacomo Lorenzini, Andrea Mingarelli nella staffetta svedese.

Festeggiano una vittoria altre cinque società: la Sport Atletica Fermo (Guido Catalano, Alfredo Santarelli, Stefano Vitturini, Francesco Tomassini) nella 4x100 cadetti, la Sef Stamura Ancona (Sofian El Kheir, Tommaso Ajello, Paolo Degli Esposti) con la 3x1000 cadetti, invece le 3x800 under 14 vedono il primo posto di Atletica Civitanova (Giorgio Di Domenico, Jacopo Sanginesi, Matteo Orazi) e Atletica Avis Fano-Pesaro (Jasmine Pini, Virginia Bancolini, Eva Luna Falcioni). Nella 3x1000 cadette riescono ad imporsi Arianna Micol Proietti, Margherita Forconi, Blanca Piccinini dell’Atletica Avis Macerata, club organizzatore della manifestazione.

La graduatoria a squadre premia la Sef Stamura Ancona che conquista il 6° Trofeo Paolo Mirabile, in memoria di un dirigente che è stato uno dei fondatori e il primo presidente dell’Atletica Avis Macerata, davanti ad Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti e Sport Atletica Fermo, in un evento con 103 staffette complessivamente in gara. Nelle classifiche dei Campionati regionali di società, titolo marchigiano per Atletica Fabriano (cadetti e ragazzi), Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti (cadette) e Sef Stamura Ancona (ragazze).

RISULTATI
Cadetti. 4x100: Sport Atl.

Fermo (Guido Catalano, Alfredo Santarelli, Stefano Vitturini, Francesco Tomassini) 45”43; svedese (200-400-600-800): Atl. Fabriano (Francesco Ghidetti, Berat Mehmedi, Giacomo Lorenzini, Andrea Mingarelli) 5’09”69; 3x1000: Sef Stamura Ancona (Sofian El Kheir, Tommaso Ajello, Paolo Degli Esposti) 9’04”47.
Cadette. 4x100: Atl. Sangiorgese R. Rocchetti (Sara Narcisi, Martina Cuccù, Alena Binni, Greta Rastelli) 50”83; svedese (200-400-600-800): Atl. Sangiorgese R. Rocchetti (Greta Rastelli, Alena Binni, Martina Cuccù, Lucia Crosta) 5’49”41; 3x1000: Atl. Avis Macerata (Arianna Micol Proietti, Margherita Forconi, Blanca Piccinini) 10’01”28.
Ragazzi. 4x100: Atl. Fabriano (Jacopo Coppari, Alessandro Giacometti, Filippo Danieli, Francesco Ranxha) 51”16; svedese (100-200-300-400): Atl. Fabriano (Jacopo Coppari, Filippo Danieli, Francesco Ranxha, Alessandro Giacometti) 2’22”36; 3x800: Atl. Civitanova (Giorgio Di Domenico, Jacopo Sanginesi, Matteo Orazi) 7’34”83.
Ragazze. 4x100: Atl. Sangiorgese R. Rocchetti (Claudia Boccaccini, Elena Crosta, Margherita Ragaglia, Francesca Cuccù) 55”36; svedese (100-200-300-400): Atl. Sangiorgese R. Rocchetti (Claudia Boccaccini, Margherita Ragaglia, Francesca Cuccù, Elena Crosta) 2’39”49; 3x800: Atl. Avis Fano-Pesaro (Jasmine Pini, Virginia Bancolini, Eva Luna Falcioni) 8’06”53.

Il podio della 4x100 cadetti vinta dalla Sport Atletica Fermo (foto di Davida Ruggieri)

File allegati:
- Risultati

I ragazzi dell'Atletica Fabriano


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate