Marche 4 volte sul podio con i cadetti

04 Ottobre 2020

A Forlì conquistano l’argento Ricci nell’alto, la sprinter Pagliarini e la marciatrice Marini, bronzo per la cadetta Tittarelli nell’asta

 

Ancora in evidenza i giovani atleti delle Marche, con una serie di piazzamenti di vertice ai Campionati italiani cadetti. Nella rassegna tricolore under 16, a Forlì, arrivano tre medaglie d’argento e una di bronzo. Sulla pedana dell’alto è notevole il secondo posto di Riccardo Ricci che rimane in gara saltando 1.85 alla terza prova, per poi superare 1.87 alla prima. Il 15enne di Cingoli, alfiere dell’Atletica Avis Macerata e cresciuto sotto la guida di Massimo Mozzoni, riesce così a coronare una bella stagione che l’ha visto salire fino a 1.89. Poi brillano due ragazze classe 2006, al debutto nella categoria. Sugli 80 metri la vittoria sfugge per appena due centesimi con la seconda posizione in 10”07 ad Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano), doppia figlia d’arte di Andrea, già tecnico delle Fiamme Gialle, e della velocista Mita Delia. Stesso piazzamento nei 3000 di marcia per Elisa Marini (Atl. Avis Macerata). L’atleta allenata da Alberto Cinella e Alberta Zamboni chiude seconda in 14’40”17, dopo aver lottato fino al traguardo per il successo. Al terzo posto un’altra saltatrice di Cingoli che gareggia per l’Atletica Avis Macerata: nell’asta Rachele Tittarelli valica per la prima volta la quota di tre metri, migliorandosi di dieci centimetri grazie ai consigli di un tecnico esperto come Franco Lorenzetti.

Applausi nei 300 metri per Matteo Vitali (Atl. Avis Macerata), sprinter di Tolentino, quarto in 36”77 mentre sugli 80 in finale è sesto Francesco Ranxha (Atl. Fabriano) con 9”52 dopo il 9”45 della batteria.

Nel mezzofondo settimo posto di Samuele Libero Marino (Atl. Avis Macerata) nei 2000 metri con il record personale in 6’01”63 e di Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona) sui 1000 con 3’06”25. Il triplista Mattia De Angelis (Asa Ascoli Piceno) si piazza ottavo nel triplo saltando 12.65, come Davide Coccia (Offida Atletica) nel martello con 40.53 e la staffetta 4x100 femminile composta da Elisa Sireteanu (Sef Stamura Ancona), Sonia Gattari (Atl. Avis Macerata), Meskerem Paparello (Atl. Ama Civitanova) e Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) in 50”91. La classifica combinata vede le Marche in decima posizione: un gradino più in basso rispetto alle ultime tre edizioni per la rappresentativa guidata dal fiduciario tecnico regionale Robertais Del Moro, ma con tanti risultati promettenti per il futuro.
 
RISULTATI
2. Riccardo Ricci (Atl. Avis Macerata) alto 1.87
2. Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) 80 metri 10”07 (-1.4) fin. A, 10”09 (+0.1) batt.
2. Elisa Marini (Atl. Avis Macerata) 3000 marcia 14’40”17
3. Rachele Tittarelli (Atl. Avis Macerata) asta 3.00
4. Matteo Vitali (Atl. Avis Macerata) 300 metri 36”77 fin. A, 36”95 batt.
6. Francesco Ranxha (Atl. Fabriano) 80 metri 9”52 (-0.2) fin. A, 9”45 (-0.4) batt.
7. Samuele Libero Marino (Atl. Avis Macerata) 2000 metri 6’01”63 pb
7. Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona) 1000 metri 3’06”25
8. Mattia De Angelis (Asa Ascoli Piceno) triplo 12.65 (+1.8)
8. Davide Coccia (Offida Atletica) martello 40.53
8. Elisa Sireteanu (Sef Stamura Ancona), Sonia Gattari (Atl.

Avis Macerata), Meskerem Paparello (Atl. Ama Civitanova), Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano) 4x100 metri 50”91
9. Elisa Ripari (Atl. Ama Civitanova) lungo 4.83 (+0.2)
10. Giorgia Messi (Sef Stamura Ancona) 300 ostacoli 48”40 pb fin. B, 49”79 batt.
11. Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) lungo 5.79 (+0.3)
11. Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), Simone Coppari (Atl. Avis Macerata), Matteo Vitali (Atl. Avis Macerata), Francesco Ranxha (Atl. Fabriano) 4x100 metri 46”46
11. Marica Melatini (Atl. Ama Civitanova) 2000 metri 7’03”73
11. Ambra Compagnucci (Atl. Avis Macerata) pentathlon 2932
(80 ostacoli 12”84/-0.1, alto 1.50, giavellotto n.c., lungo 5.16/+0.8 pb, 600 metri 1’57”97 pb)
12. Manuel Nunzi (Sport Atl. Fermo) asta 3.05 pb
13. Simone Coppari (Atl. Avis Macerata) 100 ostacoli 15”21 (+0.2) pb fin. B, 15”59 (-0.3)
14. Alessandro Romagnoli (Sef Stamura Ancona) 1000 metri 2’48”06 pb
14. Martina Trisolino (Atl. Avis Fano) 1200 siepi 4’27”46
14. Elisa Sireteanu (Sef Stamura Ancona) triplo 10.02 (+0.6)
15. Greta Ricciardi (Atl. Avis Macerata) giavellotto 27.15
16. Pietro Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 1200 siepi 3’47”35
16. Meskerem Paparello (Atl. Ama Civitanova) 300 metri 43”67 fin. B, 43”31 batt.
16. Sonia Gattari (Atl. Avis Macerata) alto 1.46 pb


Alice Pagliarini (foto di archivio di Maurizio Iesari)
 

Rachele Tittarelli (foto Grana/FIDAL)

File allegati:
- Risultati



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate