Marche al top con i giovani: record e medaglie

24 Giugno 2019

Scorzoso: “Ci siamo fatti notare, grazie al lavoro dei tecnici e dei dirigenti delle società, con i complimenti del presidente Giomi”


 

Cinque medaglie, 14 piazzamenti tra i primi otto, 18 record personali. È l’ottimo bilancio delle Marche ai Campionati italiani allievi di Agropoli (Salerno) che si sono fatte notare per i risultati dei giovani atleti nella rassegna tricolore under 18. Spicca la meravigliosa doppietta nei 100 metri, con il titolo anche all’aperto per Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) che ha portato il suo primato regionale a 11”90 davanti alla sangiorgese Greta Rastelli (Team Atl. Marche), 11”91 e venti centesimi di progresso. Non meno importante il bronzo di Martina Cuccù (Tam) con l’enorme miglioramento del record marchigiano nei 100hs fino a 13”69, settimo tempo italiano di sempre, dell’osimana Angelica Ghergo (Tam), tornata competitiva per il podio dei 400hs, e di Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) nell’asta. Due i quarti posti, ben cinque volte in quinta posizione, per un movimento in grado di esprimere un livello medio decisamente elevato. Anche nelle classifiche di società, con la Tam ottava al femminile.

Il presidente del Comitato regionale FIDAL Marche, Giuseppe Scorzoso, esprime la sua soddisfazione: “Un bel campionato e siamo contenti non solo per le tante prove di qualità, ma anche per la presenza multidisciplinare, con piazzamenti di vertice in diversi settori, dai salti ai lanci fino alle prove multiple, oltre alla velocità e agli ostacoli. Ho ricevuto la telefonata del presidente FIDAL Alfio Giomi, rimasto favorevolmente impressionato dai risultati dei nostri ragazzi. Un messaggio non scontato, che testimonia il valore delle loro prestazioni, e un riconoscimento che gratifica tutto il movimento. Le Marche confermano la vitalità del settore giovanile, grazie al lavoro dei tecnici e dei dirigenti delle società”.

Anche il fiduciario tecnico regionale Robertais Del Moro sottolinea: “Le Marche ci sono, più che mai. Voglio ringraziare gli atleti, che ci hanno fatto un grande regalo con queste prestazioni, ma soprattutto i tecnici degli atleti che hanno portato i ragazzi in ottime condizioni all’appuntamento più importante della stagione per questa fascia di età. Tanti piazzamenti e tanti record, per i giovani che conosciamo bene dai loro esordi, e ora dobbiamo seguirli nel loro percorso di crescita. Quando c’è collaborazione fra i tecnici, arrivano anche i risultati. Ci siamo fatti notare e lo dimostrano le attenzioni ricevute dai vertici nazionali”.
 
I PIAZZAMENTI TRA I PRIMI OTTO
1. Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 100 metri 11”90 (+0.9) fin. A, 11”97 (+2.4) batt.
2. Greta Rastelli (Team Atl. Marche) 100 metri 11”91 (+0.9) fin. A, 11”81 (+3.6) batt.
3. Martina Cuccù (Team Atl. Marche) 100 ostacoli 13”69 (+0.4) fin. A, 13”98 (+0.1) batt.
3. Angelica Ghergo (Team Atl. Marche) 400 ostacoli 1’02”41 finale, 1’03”87 batt.
3. Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) asta 3.55 finale, 3.20 qual.
4. Nicola Sanna (Sef Stamura Ancona) triplo 14.58 (+0.2) finale, 14.87 (+1.3) qual.
4. Nicole Morelli (Sport Atl. Fermo) asta 3.55 finale, 3.20 qual.
5. Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) lungo 6.77 (+0-2) finale, 6.79 (+1.3) qual.
5. Francesco Piccinini (Sef Stamura Ancona) peso 15.33 finale, 14.87 qual.
5. Emanuele Ghergo (Team Atl. Marche) decathlon 5994
5. Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) 11.73 (+0.2) finale, 11.81 (+1.8) qual.
5. Alena Binni, Martina Cuccù, Francesca Del Gatto, Greta Rastelli (Team Atl. Marche) 4x100 metri 48”64
7. Matteo Masciangelo (Sport Atl. Fermo) asta 3.90 finale, 3.95 qual.
8. Diletta Vitali (Sport Atl. Fermo) asta 3.25 finale, 3.20 qual.
 
I RECORD PERSONALI
1. Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 100 metri 11”90 (+0.9) fin. A, 11”97 (+2.4) batt.
2. Greta Rastelli (Team Atl. Marche) 100 metri 11”91 (+0.9) fin. A, 11”81 (+3.6) batt.
3. Martina Cuccù (Team Atl. Marche) 100 ostacoli 13”69 (+0.4) fin. A, 13”98 (+0.1) batt.
4. Nicola Sanna (Sef Stamura Ancona) triplo 14.58 (+0.2) finale, 14.87 (+1.3) qual.
4. Nicole Morelli (Sport Atl. Fermo) asta 3.55 finale, 3.20 qual.
5. Francesco Piccinini (Sef Stamura Ancona) peso 15.33 finale, 14.87 qual.
5. Emanuele Ghergo (Team Atl. Marche) decathlon 5994
5. Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) 11.73 (+0.2) finale, 11.81 (+1.8) qual.
7. Matteo Masciangelo (Sport Atl. Fermo) asta 3.90 finale, 3.95 qual.
8. Diletta Vitali (Sport Atl. Fermo) asta 3.25 finale, 3.20 qual.
11. Simone Romagnoli (Team Atl. Marche) 110 ostacoli 14”70 (-0.7) fin. B, 14”47 (+0.5) batt.
11. Francesca Botnari (Sef Stamura Ancona) alto 1.63 finale, 1.64 qual.
13. Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 100 metri 11”09 (+1.6) fin. B, 11”06 (+2.2) batt.
15. Alessandro Tanoni (Atl. Recanati) 10.000 marcia 50’29”99
16. Edoardo Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) triplo 13.53 (+1.7)
19. Anthea Pagnanelli (Collection Atl. Sambenedettese) 400 metri 59”57
22. Luca Patrizi (Collection Atl. Sambenedettese) 200 metri 22”90 (-0.7)
29. Paolo Degli Esposti (Sef Stamura Ancona) 800 metri 2’01”00

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate