Massimi vola sugli 800, terzi gli allievi delle Marche a Velletri




 

Atleti marchigiani protagonisti nel 10° Meeting internazionale Città di Velletri, valido quest’anno anche come Trofeo delle Regioni per la categoria allievi. La copertina spetta di diritto al mezzofondista Stefano Massimi, che realizza la miglior prestazione italiana under 20 dell’anno sugli 800 metri. E il suo 1’49”12 diventa anche il nuovo primato regionale juniores, superando un limite che resisteva da oltre vent’anni (1’51”2 di Simone Ciaruffoli, ottenuto il 5 ottobre 1988 a Faenza). Davanti a lui in gara soltanto due atleti senior, lo statunitense Jones e lo zambiano Mumba. Il giovane dell’Asa Ascoli Piceno dimostra così il suo buon momento di forma, grazie ad una prova ben distribuita (52”9 il passaggio ai 400), quando mancano ormai pochi giorni agli Europei di Tallinn (Estonia) dove sarà impegnato sui 1500 metri. Nella riunione laziale, successi per Daniela Reina, 2’07”79 negli 800, e Chiara Bonifazi (Atl. Avis Macerata), 14”63 sui 100 ostacoli.

Ma l’attesa era soprattutto per la rappresentativa allievi delle Marche, chiamata a confrontarsi in un esagonale con i pari età di Lazio, Toscana, Trentino, Puglia e Campania. Alla fine un terzo posto di squadra e tre vittorie parziali, che portano la firma del pesista Lorenzo Del Gatto (Tecno Adriatletica Marche), al ritorno dai Mondiali under 18 e primo con 17.36, del saltatore in alto Manuel Nemo (Atl. Osimo), leader a quota 1.93, e della 4x100 allieve composta da Paola Spina (Avis Macerata), Roberta Del Gatto (Sport Atl. Fermo), Martina Piergallini e Martina Buscarini (entrambe della Sef Stamura Ancona), imbattibile al traguardo con 48”90.

RISULTATI COMPLETI

RISULTATI DEGLI ATLETI MARCHIGIANI
Maschili. 800: 3° Stefano Massimi (Asa Ascoli Piceno) 1’49”21. 110hs (vento -0.7): 4° Giovanni Mantovani (Aeronautica) 14”54; 5° Andrea Cocchi (Aeronautica) 14”55. 3000: 10° Mauro Marselletti (Asa Ascoli Piceno) 8’25”28.
Femminili. 100 (-0.9): 2. Chiara Natali (Sport Atl. Fermo) 12”51. 800: 1. Daniela Reina (Fiamme Azzurre) 2’07”79; 5. Natali 2’13”30. 100hs (-0.5): 1. Chiara Bonifazi (Atl. Avis Macerata) 14”63.
Allievi. 200 (-0.5): 3° Jean Feliz Colmenarez (Sef Stamura Ancona) 23”30; 800: 6° Lorenzo Lucarini (Sef Stamura Ancona) 2’03”90; 2000 siepi: 6° Giovanni Broglia (Atl. Avis Macerata) 6’49”60; 110hs (+0.6): 3° Ludovico Quarticelli (Sef Stamura Ancona) 15”45; alto: 1° Manuel Nemo (Atl. Osimo) 1.93; lungo: 3° Rodolfo Sorcinelli (Sport Atl. Fermo) 6.25 (+0.1); peso: 1° Lorenzo Del Gatto (Tecno Adriatletica Marche) 17.36; 100 extra (-1.0): 3° Gabriel Adenegha (Cus Urbino) 11”49; 4° Valerio Mancini (Asa Ascoli Piceno) 11”71; 4x100: Marche (Mancini, Sorcinelli, Colmenarez, Adenegha) squalificata per falsa partenza.
Allieve. 200 (-0.5): 2. Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona) 26”09; 800: 3. Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova) 2’23”20; 100hs (+0.3): 2. Martina Piergallini (Sef Stamura Ancona) 15”56; alto: 3. Monica Foglia (Tecno Adriatletica Marche) 1.56; lungo: 4. Valentina Attorri (Tecno Adriatletica Marche) 4.84 (-0.8); peso: 5. Ilaria Del Moro (Tecno Adriatletica Marche) 8.01; 100 extra (-0.8): 1. Roberta Del Gatto (Sport Atl. Fermo) 12”79; 2. Paola Spina (Atl. Avis Macerata) 12”84; 4x100: 1. Marche (Paola Spina, Roberta Del Gatto, Martina Piergallini, Martina Buscarini) 48”90.
Classifica Trofeo delle Regioni under 18: 1. Lazio 80 punti; 2. Toscana 79; 3. Marche 63; 4. Trentino 59; 5. Puglia 48; 6. Campania 47.


Nell'immagine, il mezzofondista Stefano Massimi (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: