Master, le Marche ancora sul podio

20 Marzo 2021

Al Palaindoor di Ancona, nella terza giornata della rassegna tricolore, 8 argenti e 3 bronzi per gli atleti marchigiani. Domenica la chiusura in diretta streaming su atletica.tv

 

Altre undici medaglie per gli atleti delle Marche ad Ancona, nella terza e penultima giornata dei Campionati italiani master indoor. In otto riescono a salire sul secondo gradino del podio: al maschile Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona) nei 1500 SM40, all’indomani del titolo vinto nei 3000, e Alessandro Tifi (Sef Macerata) sui 400 metri SM55. Tra le donne conquista due argenti Debora Cappella (Sport Dlf Ancona), nei 60 ostacoli e nell’alto SF35. Stesso piazzamento per le marciatrici Marina Ivanova (Atl. Osimo, SF40) e Francesca Frulla (Nuova Podistica Loreto, SF50) sui 3000 metri, Giuseppina Malerba (Sef Macerata) nel triplo SF50 e Barbara Carnevali (Sef Macerata) nei 400 metri SF35. Si mettono al collo il bronzo Eugenio Calcina (Upr Montemarciano) nei 1500 e Daniele Antonelli (Atl. Elpidiense Avis Aido) nell’alto, entrambi della fascia di età SM35, oltre a Renzo Mengoni (Gp Avis Castelraimondo) nei 3000 di marcia SM55.

Entrano in scena le categorie “under 60” in tutte le gare, dopo la prima metà della manifestazione dedicata agli “over” in base alle novità di quest’anno, nel rispetto delle misure di sicurezza introdotte. Protagoniste le donne, con tre migliori prestazioni italiane di categoria al femminile. Sul rettilineo del Palaindoor sfreccia la velocista Agnese Rossi (Liberatletica Roma) correndo i 60 metri in 8.17. È incontenibile la sua gioia per il primato nazionale SF50 che ritocca il crono di 8.25 siglato quest’anno a Modena dalla milanese Denise Neumann, all’inizio di febbraio. La sprinter romana, già due volte d’oro agli Europei master (nel 2019 tra Jesolo e Caorle con le staffette 4x100 e 4x400), meno di due ore più tardi si aggiudica anche il titolo dei 400 in 1:03.81.

Nella marcia ancora a segno Valeria Pedetti (Atl. Arcs Cus Perugia) che abbassa il proprio limite nei 3000 SF45 con 14:49.66. Quasi nove secondi in meno del 14:58.48 vincente alla rassegna continentale indoor, nel 2018 a Madrid, che ha portato l’orvietana a essere premiata in quella stagione come migliore europea del settore. Notevole tra le SF40 anche la prova di Rosetta La Delfa (Unione Giovane Biella), al traguardo in 14:13.25. Dalla pedana del triplo l’ennesimo acuto di Susanna Tellini (Atl.

Ambrosiana) che incrementa due volte il suo record SF55: in apertura 9,73 e quindi al secondo salto 9,83 cancellando il 9,59 di metà febbraio a Padova.

In forma diverse altre neoprimatiste di quest’anno, sempre al femminile, per sfiorare la nuova impresa: come la siciliana Lucia Pollina (La Fratellanza 1874 Modena), 59.51 in solitaria nei 400 SF45 a un soffio dal recente 59.36 e davanti a Valentina Petrillo (Pontevecchio Bologna, 1:04.11). Ma sulla stessa distanza brilla anche Barbara Martinelli (Pro Patria Arc Busto Arsizio) con 1:03.78 nella categoria SF55 in cui Miriam Di Iorio (Unione Atl. Abruzzo) nei 60 in 8.32 si porta a sette centesimi dal record. E nel triplo con 10,48 mancano tre centimetri alla torinese Chiara Ansaldi (Atl. Sandro Calvesi) per acciuffare il primato SF50.

Tra gli uomini Mario Longo (Atl. Vis Nova) mette in pista ancora una volta la sua classe: 7.56 nei 60 SM55 per il velocista partenopeo, big a livello assoluto (fino al bronzo europeo con la 4x100 azzurra a Spalato nel 1990) e autore due anni fa del limite di categoria in 7.41. Nel lungo Mario Bortolozzi (Cus Padova) prosegue la tradizione di famiglia: dopo i successi nei giorni scorsi del papà Giorgio, con 6,03 si prende il titolo nel lungo SM45. Domenica la quarta e ultima giornata dell’evento al Palaindoor di Ancona.
 
DIRETTA STREAMING - I Campionati italiani master indoor di Ancona sono trasmessi in diretta video streaming su www.atletica.tv.
 
TERZA GIORNATA
MIGLIORI PRESTAZIONI ITALIANE
Marcia 3000 SF45: Valeria Pedetti (Atl. Arcs Cus Perugia) 14:49.66
60 SF50: Agnese Rossi (Liberatletica Roma) 8.17
Triplo SF55: Susanna Tellini (Atl. Ambrosiana) 9,83
 
MEDAGLIE ATLETI MARCHIGIANI (11)
ARGENTO (8)
1500 SM40: Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona) 4’23”12
400 SM55: Alessandro Tifi (Sef Macerata) 59”09
400 SF35: Barbara Carnevali (Sef Macerata) 1’07”65
60 ostacoli SF35: Debora Cappella (Sport Dlf Ancona) 12”76
Alto SF35: Debora Cappella (Sport Dlf Ancona) 1.25
Marcia 3000 SF40: Marina Ivanova (Atl. Osimo) 16’05”87
Triplo SF50: Giuseppina Malerba (Sef Macerata) 9.80
Marcia 3000 SF50: Francesca Frulla (Nuova Pod. Loreto) 16’32”78
 
BRONZO (3)
1500 SM35: Eugenio Calcina (Upr Montemarciano) 4’37”53
Alto SM35: Daniele Antonelli (Atl. Elpidiense Avis Aido) 1.68
Marcia 3000 SM55: Renzo Mengoni (Gp Avis Castelraimondo) 16’31”36

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate