Mondiali: Tamberi rinuncia

30 Luglio 2013

Un problema muscolare lascia a casa il primatista nazionale Promesse di salto in alto

 

In accordo con la Direzione Tecnica nazionale, il saltatore in alto Gianmarco Tamberi rinuncia alla partecipazione ai Mondiali di Mosca (10-18 agosto). A frenare il 21enne delle Fiamme Gialle è un risentimento muscolare acutizzatosi dopo i recenti Assoluti di Milano (dove aveva concluso al secondo posto con 2,25). Una decisione maturata a malincuore dall’anconetano di Offagna, consapevole che un simile fastidio fisico non gli avrebbe permesso di presentarsi nella migliore condizione alla rassegna iridata. Gli atleti chiamati a vestire l'azzurro per la quattordicesima edizione del Campionato del Mondo - alla luce dell'infortunio del primatista assoluto dei 110hs Emanuele Abate e delle convocazioni per le staffette emerse dagli Assoluti - diventano quindi 57 (31 uomini e 26 donne). Tra questi, sarà in gara anche il discobolo Giovanni Faloci, finanziere proveniente dall’Atletica Avis Macerata.
 

File allegati:
- Gli azzurri per i Mondiali di Mosca


Condividi con
Seguici su: