Montecassiano, prosegue il Campionato Cinque Cerchi

18 Giugno 2013

Terza prova dei Societari under 14, disputata insieme alla rassegna per club master

 

Il polo sportivo San Liberato di Montecassiano (MC) ha ospitato la terza tappa del Campionato regionale di società “Cinque Cerchi” per la categoria ragazzi (under 14), anche stavolta con notevoli cifre di partecipazione. Infatti ben 364 atleti si sono sfidati nelle 9 gare in programma: 60 piani, 60 ostacoli, 1000 metri, alto, lungo, peso, vortex, marcia sui 2000 metri e staffetta 4x100. Tra i migliori risultati, quello ottenuto nella 4x100 metri ragazze dalla staffetta dell’Atletica Fabriano, composta da Marika Giacometti, Gaia Gagliardi, Irene Rinaldi, Martina Ruggeri, che con 54”81 ha ottenuto la miglior prestazione regionale under 14 con cronometraggio elettrico. Ma il Campionato “Cinque Cerchi”, oltre all’aspetto tecnico simboleggiato dalle tre tipologie di gare (corse, salti, lanci), tiene in grande considerazione anche due valori: l’impegno e il fair play. A Montecassiano si è voluto lanciare un messaggio sull’interpretazione delle gare e delle prestazioni: l’incoraggiamento verso gli altri, l’esempio rappresentato da chi è più bravo, l’umiltà da conservare dopo la vittoria. Il percorso comportamentale andrà avanti anche nei prossimi eventi di Macerata (22-23 giugno) e Ancona (13 ottobre).

Una piacevole novità del week-end è stato lo svolgimento della rassegna in contemporanea alla fase regionale del Campionato di società master: giovanissimi e “over 35” tutti insieme, nella stessa manifestazione. Al comando della classifica di questa prova master, che ha visto coinvolti anche i club di Umbria e Abruzzo, si trova l’Athlon Bastia (10643 punti) nel settore maschile, davanti a Sef Macerata (10462) e Atletica Fabriano (10021), mentre fra le donne guida la Sef Macerata (8815). Oltre al primato mondiale di Giuseppe Ottaviani (GS Atl. Effebi Fossombrone) con 4.67 nel triplo M95, c’è stato anche un record italiano di Amalia Micozzi (Sef Macerata) nel peso MF75 con la misura di 6.63. E proprio l’impianto di Montecassiano accoglierà la finale nazionale del Campionato italiano di società master, che si svolgerà sabato 21 e domenica 22 settembre.
 
RISULTATI (Montecassiano, 15-16 giugno)
Ragazzi. 60: Matteo Bernocchi (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 8”35; 1000: Riccardo Saltutti (Atl. Jesi) 3’17”97; 60hs e lungo: Michele Diletti (Atl. Recanati) 9”71 e 4.99; alto: Daniele Schiavoni (Atl. Castelfidardo Criminesi) 1.34; peso: Thomas Cipriani (Atl. Fabriano) 13.00; vortex: Alessandro Caccini (Collection Atl. Sambenedettese) 47.24; marcia 2000: Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 11’10”36; 4x100: Atl. Sangiorgese Tecnolift (Simone Pierantozzi, Giorgio Olivieri, Giacomo Giannetti, Matteo Bernocchi) 54”27.
Ragazze. 60: Chiara Diomedi (Sport Atl. Fermo) 8”77; 1000: Alice Principi (Atl. Avis Macerata) 3’23”71; 60hs: Laura Grufi (Atl. Recanati) 10”59; alto: Nicole Chiappini (Atl. Chiaravalle) 1.40; lungo e peso: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) 4.69 e 10.53; vortex: Gaia Ruggeri (Atl. Fabriano) 46.72; marcia 2000: Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 10’52”85; 4x100: Atl. Fabriano (Marika Giacometti, Gaia Gagliardi, Irene Rinaldi, Martina Ruggeri) 54”81.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: