Osimo, i verdetti dei Societari allievi e cadetti




 

Nel week-end del Brixia Meeting, gli allievi marchigiani si sono sfidati anche ad Osimo (AN) per la seconda prova regionale dei Campionati italiani under 18 per società. Entrambe le classifiche vedono al comando la Tecno Adriatletica Marche: al maschile davanti a Sport Atletica Fermo e Sef Stamura Ancona, invece al femminile su Atletica Avis Macerata e Sport Atletica Fermo. Disputata anche la seconda fase del Campionato per club della categoria cadetti (under 16), in questo caso con l’Atletica Avis Macerata a primeggiare, rispettivamente nei confronti di Sef Stamura Ancona e Atletica Fabriano (cadetti), Atletica Sangiorgese Tecnolift e Sef Stamura Ancona (cadette). In chiave individuale, diversi risultati interessanti: nel lungo Francesco Cappanera (Tam) ha vinto con 6.66 (vento +1.9) superando Rodolfo Sorcinelli (Sport Atl. Fermo), secondo con 6.49 (+1.2), e Livio Santarelli (Tam), 6.29 (+2.4), che si è imposto nel triplo saltando 13.33 (+2.9). Nell’alto Alessandro Cenci (Sef Stamura Ancona) ha valicato la quota di 1.81. Tra le allieve successo di Arianna Carbonari (Sef Stamura Ancona) sugli 800 metri in 2’21”33, lasciandosi alle spalle Benedetta Cecchini (Atl. Fabriano), 2’25”41, mentre Eleonora Luini ha fermato il cronometro su 12”82 (+5.5) nei 100 metri, ma è stata preceduta nel lungo per un solo centimetro da Valentina Attorri (Tam), 5.16 (+1.4).

Brillano anche i cadetti: il marciatore Elio Orazi (Atl. Avis Macerata) con 19’12”10 sui 4 chilometri, il mezzofondista Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis Aido) che fa doppietta correndo in 2’42”66 sui 1000 metri e 6’01”28 nei 2000, con il bis che riesce anche a Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata), 14”53 (+0.6) nei 100 ostacoli e 41”41 sui 300hs. Si rinnova il duello dello sprint fra Annalisa Torquati (Atl. Sangiorgese Tecnolift) e Costanza Muratori (Sport Atl. Fermo) sugli 80 metri: stavolta vince la prima, 10”23 (+2.2) contro 10”24, e poi fa segnare 41”50 nei 300 metri. Sui 3 chilometri di marcia Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) chiude in 16’20”43.

RISULTATI (Osimo, 26-27 maggio)
Allievi.
100: Angel Luis Gala Poll (Tecno Adriatletica Marche) 11”89 (vento +4.8); 200: Davidh Stelluti (Atl. Maxicar Civitanova) 23”85 (+2.1); 400: Gabriele Tozzi (Tam) 55”83; 800: Luca Marconi (Atl. Amatori Osimo) 2’06”42; 1500: Tommaso Costantini (Sef Stamura Ancona) 4’18”89; 3000: Lorenzo Lana (Atl. Amatori Osimo) 9’58”39; 2000 siepi: Nicholas Sanseverinati (Tam) 6’57”32; 110hs: Andrea Pacitto (Tam) 15”84 (+3.0); 400hs: Leonardo Quarticelli (Sef Stamura Ancona) 58”38; alto: Alessandro Cenci (Sef Stamura Ancona) 1.81; lungo: Francesco Cappanera (Tam) 6.66 (+1.9); triplo: Livio Santarelli (Tam) 13.33 (+2.9); peso: Carlo Catini (Sport Atl. Fermo) 14.40; disco: Luca Rongoni (Asa Ascoli Piceno) 38.46; martello: Federico Petrelli (Tam) 51.25; giavellotto: Luca Soriani (Tam) 47.20; 4x100: Tecno Adriatletica Marche (Francesco Cappanera, Livio Santarelli, Angel Luis Gala Poll, Andrea Pacitto) 45”32; 4x400: Tecno Adriatletica Marche (Francesco Cappanera, Andrea Beccacece, Nicholas Sanseverinati, Matteo Sconocchini) 3’40”28.
Allieve.
100: Eleonora Luini (Sef Stamura Ancona) 12”82 (+5.5); 200 e 400: Martina Marinozzi (Sport Atl. Fermo) 27”53 (+0.6) e 1’02”90; 800: Arianna Carbonari (Sef Stamura Ancona) 2’21”33; 1500: Jessica Cerretani (Tam) 5’20”71; 2000 siepi: Lucia Lucci (Tam) 9’35”19; 100hs: Silvia Verolo (Tam) 16”32 (+4.3); 400hs: Carolina Concettoni (Sport Atl. Fermo) 1’11”55; alto e disco: Monica Foglia (Tam) 1.45 e 20.90; asta: Sofia Piergallini (Sport Atl. Fermo) 2.95; lungo e triplo: Valentina Attorri (Tam) 5.16 (+1.4) e 11.37 (+2.7); peso e martello: Alessia Conti (Atl. Avis Macerata) 9.88 e 39.00; 4x100: Tecno Adriatletica Marche (Valentina Attorri, Monica Foglia, Arianna Biondi, Cristina Vitali) 52”74; 4x400: Atl. Fabriano (Margherita Burattini, Letizia Rocchetti, Jenny Bongiovanni, Benedetta Cecchini) 4’37”05.
Cadetti.
80: Augustin Prego (Sef Stamura Ancona) 9”54 (+3.8); 300: Riccardo Raggi (Atl. Fabriano) 39”70; 1000 e 2000: Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis Aido) 2’42”66 e 6’01”28; 100hs e 300hs: Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) 14”53 (+0.6) e 41”41; alto: Riccardo Ciabò (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 1.68; asta: Maxim Fabiano (Sport Atl. Fermo) 2.10; lungo: Nicolò Ziosi (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 5.40 (+2.1); triplo: Andrea Moglianesi (Sacen Corridonia) 10.87 (+1.9); peso: Gianluca Re (Atl. Osimo) 12.85; disco: Andrea Ballerini (Atl. Fabriano) 24.08; martello: Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) 35.55; giavellotto: Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) 44.95; marcia 4km: Elio Orazi (Atl. Avis Macerata) 19’12”10; 4x100: Atl. Avis Macerata (Andrea Scattolini, Francesco Gianfelici, Francesco Ranzuglia, Nicola Cesca) 47”28.
Cadette.
80 e 300: Annalisa Torquati (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 10”23 (+2.2) e 41”50; 1000: Federica Masini (Sef Stamura Ancona) 3’19”27; 2000: Debora Baldinelli (Atl. Osimo) 7’09”85; 80hs: Elena Giuliodori (Atl. Chiaravalle) 13”04 (+0.5); 300hs: Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 49”45; alto: Francesca Pietroni (Atl. Avis Macerata) 1.54; asta: Agnese Sgariglia (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 1.90; lungo: Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 4.99 (+3.4); triplo: Elettra Ruggiero (Atl. Chiaravalle) 10.37 (+2.1); peso: Chiara Fagioli (Atl. Osimo) 8.64; disco: Lara Maria Viola (Collection Atl. Sambenedettese) 20.69; martello: Giulia Riccioni (Atl. Fabriano) 27.15; giavellotto: Ksenia Lopatina (Sport Dlf Ancona) 31.45; marcia 3km: Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) 16’20”43; 4x100: Sport Atl. Fermo (Sofia Leonetti, Martina Senzacqua, Gina De Paolis, Costanza Muratori) 52”53.


Nell'immagine in alto, la velocista Annalisa Torquati; in basso, Nicola Cesca sui 100hs cadetti (foto di Maurizio Iesari) e l'arrivo degli 80 cadette con Annalisa Torquati e Costanza Muratori (foto di Massimo Matteucci); a fondo pagina, i servizi video a cura di Mario Giannini




Condividi con
Seguici su: