Osimo pronta per il Cross Valmusone

19 Novembre 2019

La manifestazione nazionale di corsa campestre, alla sua settima edizione, domenica 24 novembre sarà decisiva in vista degli Europei


 

È iniziato il conto alla rovescia per il 7° Cross Valmusone, che nella mattina di domenica 24 novembre porterà molti dei migliori specialisti nazionali a Osimo. L’importante evento sportivo, organizzato dall’Atletica Amatori Osimo Bracaccini, sarà la seconda e ultima prova indicativa per la composizione della squadra azzurra che l’8 dicembre prenderà parte ai Campionati Europei di corsa campestre a Lisbona. Sfida attesa in un percorso altamente tecnico, con una varietà di altimetrie capaci di esaltare le prestazioni, sui prati circostanti il campo scuola di atletica della Vescovara. Oltre a diventare decisivo per le maglie azzurre, il Cross Valmusone sarà valido come quinta prova dei campionati di società regionali master e anche del Grand Prix giovanile di corsa campestre.

Undici le gare in programma che vede già nell’elenco degli iscritti il carabiniere Stefano La Rosa con il compagno di club Sergiy Polikarpenko, lo junior Enrico Vecchi (Atl. Rodengo Saiano Mico), al femminile le due piemontesi Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e Martina Merlo (Aeronautica), oltre a Maria Chiara Cascavilla (La Fratellanza 1874 Modena). Nel cross corto annunciato il mezzofondista anconetano Simone Barontini (Fiamme Azzurre), pluricampione italiano, mentre nella prova giovanile Angela Mattevi (Atl.

Valle di Cembra) che pochi giorni fa si è laureata campionessa mondiale under 20 di corsa in montagna in Argentina.

Per tutta la comunità sportiva osimana, il sipario si alzerà alle ore 9 quando a prendere il via saranno le prime tre gare riservate alle varie categorie dei master. A seguire alle ore 10.40 le competizioni delle categorie giovanili ragazzi e cadetti, alle 11.30 spazio agli esordienti, quindi alle ore 12.00 scatterà la gara seniores e promesse femminile e alle 12.35 quella maschile, poi il cross di 2 km valido per la selezione delle staffette, prima di chiudere l’intensa giornata con le ultime due partenze degli allievi e juniores femminili e maschili, alle 13.30 e alle 13.50.

Alla conferenza stampa di sabato 16 novembre nella Sala Maggiore del Palazzo Municipale di Osimo il presidente dell’Atletica Amatori Osimo, Alessandro Bracaccini, ha presentato l’evento alle autorità intervenute: il sindaco Simone Pugnaloni, il presidente Coni Marche, Fabio Luna, e il consigliere Fidal Marche, Franco Catena, insieme all’amministratore delegato dell’Astea spa Fabio Marchetti, all’assessore allo sport del Comune di Montefano, Massimo Sparapani, con il prof. Romano De Angelis, che per la Fidal è stato presidente del Collegio nazionale dei revisori dei conti, numero uno del Comitato regionale e consigliere nazionale, e al testimonial della manifestazione Daniele Caimmi, atleta marchigiano più volte in maglia azzurra.

Per tutta la mattina di domenica 24 novembre l’evento verrà ripreso dagli operatori televisivi della Time Line Service di Luca e Mario Giannini e trasmesso in diretta video streaming a questo link: https://youtu.be/jlO2sB3p7aY.

(da comunicato Atletica Amatori Osimo Bracaccini - Gianni Le Moglie, foto di Sauro Strappato e Sandro Quercetti)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate