Osimo: sesta edizione per il Cross Valmusone

20 Novembre 2018

La manifestazione nazionale di corsa campestre, domenica 25 novembre, metterà in palio le maglie azzurre per gli Europei in Olanda


 

La strada per Tilburg, sede dei prossimi Campionati Europei di corsa campestre, passa da Osimo, con la sesta edizione del Cross Valmusone. Anche quest’anno sarà l’Atletica Amatori Osimo Bracaccini ad organizzare l’ultima e decisiva prova di selezione per la composizione della squadra italiana che il 9 dicembre parteciperà in Olanda alla rassegna continentale. L’evento sportivo di domenica 25 novembre farà confluire nelle Marche i migliori specialisti a livello nazionale, che avranno la possibilità di giocarsi l’ultima chance di vestire la maglia azzurra.

Per tutti ci sarà da correre su un tracciato di gara molto tecnico e apprezzato dallo staff federale, ricavato all’interno del campo scuola di atletica della Vescovara, caratterizzato da continui cambi di pendenza che non lasciano spazio al recupero e dove la rapidità della falcata a volte è più importante della sua ampiezza. La location viene messa in opera dalla ormai collaudata macchina organizzativa dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini, degna di accogliere uno tra i più importanti appuntamenti del calendario nazionale.

Una bella avventura per gli organizzatori e per il Comune di Osimo, che insieme alla Lega del Filo D’Oro, al CONI, al Panathlon Club International, e ai Comuni limitrofi di Recanati, Filottrano, Castelfidardo, Montefano e Loreto, hanno voluto legare il proprio nome a questa manifestazione.

Non solo spettacolo e sfide di alto livello, visto che il Cross Valmusone è una delle quattro tappe del primo Gran Prix regionale di cross giovanile e quindi ci sarà ampio spazio a gare riservate al settore promozionale dell’avviamento allo sport, a tutte le categorie giovanili oltre a due partenze  riservate alle categorie master. Il programma tecnico della manifestazione prevede l’inizio alle ore 9.00 con la partenza dei 3 km per tutte le categorie femminili da SF35 in poi, a seguire la 4 km maschile per SM60 e oltre, alle 10.05 la gara di 6 km da SM35 a SM55, alle 10.45 cadetti e cadette (2 km), alle 11.00 ragazzi e ragazze (1,5 km), alle 11.10 le categorie promozionali degli esordienti. Dalle ore 11.20 scatteranno le gare più attese, dedicate a promesse e senior uomini e donne, prima di chiudere con due prove di 2 km riservate ai mezzofondisti veloci, per la formazione della squadra azzurra di staffetta, e con le sfide di allievi e juniores.

Nella conferenza stampa di sabato 17 novembre, presso il Palazzo Comunale, il presidente dell’Atletica Amatori Osimo, Alessandro Bracaccini, ha  presentato l’evento alle autorità intervenute: il sindaco Simone Pugnaloni, l’assessore comunale allo sport Alex Andreoli, il presidente FIDAL Marche, Giuseppe Scorzoso, il presidente CONI Marche, Fabio Luna, ed Enrico Picchio, fiduciario territoriale CONI e vicepresidente Panathlon Club di Osimo, e i rappresentanti  dei Comuni della Valmusone.

(da comunicato Atletica Amatori Osimo Bracaccini - Gianni Le Moglie)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate