Atl. Susa argento, Atl. Saluzzo bronzo

26 Ottobre 2020

Assegnati i titoli italiani di staffette assolute di corsa in montagna. Medaglia d'argento nella categoria juniores femminile per l'Atl. Susa Adriano Aschieris. Atl. Saluzzo femminile, campione uscente, è bronzo.

 
Il Trofeo Vanoni 2020 di domenica 25 novembre ha assegnato i titoli italiani assoluti di staffetta di corsa in montagna chiudendone di fatto la stagione nazionale.

Nella prova femminile brilla la stella irlandese Sarah McCormack con il miglior tempo assoluto individuale. L’Atl. Alta Valtellina di Elisa Sortini e Valentina Belotti stacca di gran lunga le avversarie e, grazie anche al crono di Sortini che è il secondo migliore di giornata, conquista il titolo italiano. Le campionesse uscenti dell’Atl. Saluzzo sono quarte nella classifica dei club italiani con Alessia Scaini quest’anno a far coppia con Arianna Dentis. La coppia piemontese ha però la soddisfazione di conquistare il bronzo tricolore visto che la terza classificata (Orecchiella Garfagnana) ha schierato un'atleta del Rwanda; per Scaini e Dentis poi anche il primo posto tra le u23. 17mo posto per Atl. Susa Adriano Aschieris di Elisa Bianco e Miriana Ramat. Nella classifica individuali Alessia Scaini è la migliore delle piemontesi, 11ma con 23:31.30.
Nella categoria juniores podio e medaglia d’argento per l’Atl. Susa Adriano Aschieris di Caterina Traversa e Irene Aschieris: l’azzurrina si porta anche a casa il secondo crono individuale di categoria con 24:52.00. Quarto posto per l’Atl.

Saluzzo di Chiara Magnino e Noemi Bouchard.


Al maschile nella classifica assoluta del Trofeo la vittoria è andata alla Francia di Alexandre e Sebastien Fine e Julien Rancon mentre conferma il titolo italiano l’Atl. Valle Brembana di Nadir Cavagna, Alex Baldaccini e Francesco Puppi. Per i colori piemontesi da segnalare il sesto posto nella classifica del campionato italiano (nono nella classifica assoluta) per la Sport Project VCO di Mattia Scrimaglia, Luca Ronchi e Mauro Stoppini, seguiti dalla Pod. Valle Varaita di Manuel Solavaggione, Mattia Einaudi e Giovanni Quaglia, settimi nel campionato italiano e decimi nella classifica assoluta. Classifica tricolore che vede ancora l’11mo posto dell’Atl. Pinerolo di Lorenzo Becchio, Giacomo Bruno e Diego Ras. Per quanto riguarda le prestazioni individuali, primo dei piemontesi Luca Ronchi con 32:17.50, seguito da Giovanni Quaglia con 32:17.85, poi Lorenzo Becchio con 32:31.15.

Presenti anche i master. Al maschile nella categoria Master B settimo posto la Pod. Valle Varaita di Pierluigi Giolitti, Mauro Barra e Massimo Gallesio. Nella categoria Master C, quinta piazza per Atl. Susa Adriano Aschieris di Raffaello Tosa e Pierpaolo Fontan.

File allegati:
- RISULTATI UOMINI
- RISULTATI DONNE



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate