Osakue, Falda, Mulatero. Così negli USA

23 Aprile 2019

Panoramica dei risultati dei piemontesi oltre oceano.


 

OSAKUE 55,63 - Al West Texas A&M Invitational di Canyon la 23enne torinese Daisy Osakue (Fiamme Gialle) spedisce il disco a 55,63 e si aggiudica la gara, onorando i colori del suo ateneo, la Angelo State University. Nelle scorse settimane la discobola azzurra, quinta agli Europei di Berlino 2018, ha lanciato per due volte sopra la soglia dei sessanta metri: prima 60,04 ad Abilene il 15 marzo, poi 60,13 ad Austin quindici giorni dopo, per diventare la seconda azzurra di ogni epoca RISULTATI.

FALDA 4,31 - Nuova uscita per Helen Falda (CUS Pisa) al Beach Invitational di Long Beach, in California. La 23enne piemontese è quinta nell’asta con 4,31, poi dà l'assalto per tre volte al possibile primato personale di 4,41. Nella stagione del college la portacolori di South Dakota (PB di 4,38 saltato nell'aprile 2017) è già salita a 4,36 all’aperto e 4,32 al coperto RISULTATI.

MULATERO 14.30 - Nella seconda giornata del Cardinal Classic a Stanford, Agnese Mulatero (Atl. Pinerolo) si piazza al secondo posto sui 100hs correndo in 14.30 (+2.6). La piemontese difende i colori dei Nevada Wolf Pack. RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate