Pontile di Fiuminata, vince Kipkering




 

Podio tutto africano nella 32ª edizione della Marcia dei Quattro Ponti-Memorial Decio Beni, svoltasi domenica mattina a Pontile di Fiuminata (MC). Successo per il keniano Philemon Metto Kipkering (Virtus CR Lucca), già vincitore nel ’96, in 41’20” davanti al connazionale David Cheruyiot Ngeny e al marocchino Jaouad Zain sui 13,5 chilometri di un percorso misto, con prima metà asfaltata seguita da saliscendi con sterrato e arrivo su prato. Kipkering si è involato già prima di metà gara, staccando progressivamente tutti gli avversari, mentre il primo italiano è stato Francesco Minerva al nono posto, seguito da Domenico D’Ambrosio e dal marchigiano Jimmy Pallotta. Al femminile si è imposta l’ucraina Nadiya Shtypula (Avis Castel San Pietro) con il tempo di 56’28” e in tutto hanno preso il via 537 atleti per segnare un nuovo record di partecipanti, nonostante il caldo umido e il tracciato impegnativo. Il 9° Trofeo Giovanni Grelloni per amatori è andato al marocchino Abdelaziz Fiki (ASA Foligno).

Ordine d’arrivo: 1. Philemon Metto Kipkering (Kenia, Virtus CR Lucca) 41’20”; 2. David Cheruyiot Ngeny (Kenia, Atletica Castello) 41’30”; 3. Jaouad Zain (Marocco, Running Evolution) 41’42”; 4. Philemon Serem Kipketer (Kenia, Atletica Saluzzo) 41’50”; 5. Abdelekrim Kabbouri (Marocco, Atletica Recanati) 42’09”; 6. Zakayo Biwott Kipsang (Kenia, Polisportivo Corso Italia Pisa) 42’42”; 7. Yassine Kabbouri (Marocco, Atletica Recanati) 42’53”; 8. Cherkaoui Laalami (Marocco, Athletic Terni) 43’17”; 9. Francesco Minerva (Atletica Olbia) 43’25”; 10. Domenico D’Ambrosio (Carabinieri Bologna) 43’47”; 11. Gilberto Pallotta (Cus Camerino) 43’55”.



IL SITO DELLA MANIFESTAZIONE



Condividi con
Seguici su: