Porto San Giorgio assegna i titoli della campestre




 

Si chiude la stagione della corsa campestre, domenica 25 marzo, con l’appuntamento di Porto San Giorgio (FM). Una manifestazione dedicata ai giovani come da tradizione, ma che quest’anno metterà in palio anche gli otto titoli regionali individuali per le categorie assolute. In programma quindi due gare open, uomini (5 km) e donne (3 km) per laureare i nuovi campioni marchigiani allievi, juniores, promesse e seniores, di entrambi i settori. Ma in apertura della rassegna allestita dall’Atletica Sangiorgese saranno di scena le staffette giovanili: 3x1000 metri per ragazzi (under 14) e cadetti (under 16), in caccia del titolo regionale insieme alla 3x500 degli esordienti A (under 12), con la Coppa Tecnolift a premiare il miglior club. Inoltre si tratta della quarta e ultima prova per il Campionato marchigiano giovanile di società. Dopo le prime tre tappe, disputate ad Ancona (22 gennaio), Abbadia di Fiastra (26 febbraio) e Corridonia (11 marzo), sono al comando l’Atletica Avis Macerata in campo maschile (ragazzi, cadetti) e la Sef Stamura Ancona al femminile (ragazze, cadette).

Nell'immagine, la partenza degli allievi sul campo di Porto San Giorgio, durante la finale regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi



Condividi con
Seguici su: