Premio Orlini per Lorenzo Del Gatto

08 Gennaio 2015

Il pesista della Tam ha ricevuto il prestigioso riconoscimento promosso dal Centro Marcia Solestà

 

E’ arrivato alla settima edizione il Premio “Antonio Orlini”. L’iniziativa, promossa dal Centro Marcia Solestà di Ascoli Piceno e dalla Fondazione “Simona Orlini”, nasce in memoria di un protagonista indiscusso della vita del capoluogo piceno, dove fu sindaco dal 1971 al 1978 e dirigente di spicco dello sport cittadino. Stavolta il riconoscimento - destinato all’atleta che nel corso dell’anno ha contribuito all’affermazione e al prestigio dell’atletica leggera marchigiana - è andato a Lorenzo Del Gatto, 20enne di Montegiorgio che si allena a Porto San Giorgio e gareggia per il Team Atletica Marche, azzurro e pluricampione italiano di getto del peso nelle categorie giovanili. Nelle precedenti edizioni, il premio era stato consegnato alla martellista Clarissa Claretti (2008), al discobolo Eduardo Albertazzi (2009), all’ostacolista John Mark Nalocca (2010), alla quattrocentista Daniela Reina (2011), all’altista Gianmarco Tamberi (2012) e alla specialista delle prove multiple Enrica Cipolloni (2013). La cerimonia si è svolta lo scorso 16 dicembre, presso il ristorante Lelii di San Benedetto del Tronto, durante una riunione conviviale. Numerose le personalità del mondo sportivo e istituzionale che sono intervenute: Fabio Sturani, presidente Coni Marche, e Giuseppe Scorzoso, presidente Fidal Marche, mentre a fare gli onori di casa ci ha pensato la signora Elisabetta Alessandrini, presidente della Fondazione “Simona Orlini”. Insieme a loro Eldo Fanini, vicesindaco del Comune di San Benedetto del Tronto, e Luigi Lattanzi, assessore del Comune di Ascoli Piceno, con i delegati Coni delle province marchigiane. Presenti inoltre i fratelli Vittorio e Vincenzo Ferretti del Centro Marcia Solestà; Giovanni Ferrari, fiduciario regionale del Gruppo giudici gare; Pasquale Del Moro, presidente del Team Atletica Marche; Stefano Cavezzi, in rappresentanza della Collection Atletica Sambenedettese; Nicola Silvaggi, attuale Direttore Tecnico nazionale per la ricerca scientifica; Romano De Angelis, storico dirigente Fidal; Giorgio Allegrini, segretario Coni Ascoli Piceno.




Condividi con
Seguici su: