Quattro marchigiani in azzurro ad Amburgo




 

Nel week-end dei Tricolori master di Ancona, si svolgono anche due importanti manifestazioni giovanili, entrambe ad Amburgo, in Germania. Sabato 5 marzo andranno in scena il Triangolare indoor under 20 Italia-Francia-Germania, ospitato l’anno scorso proprio nell'impianto anconetano con la vittoria degli azzurrini, e poi anche il Quadrangolare di lanci lunghi invernali under 23 con l’aggiunta della Spagna (incontro che nella passata stagione fu organizzato ad Ascoli Piceno). Sono quattro gli atleti marchigiani che affrontano la trasferta. Torna in azzurro sui 200 metri Lorenzo Angelini dell’Atletica Avis Macerata, già presente di dodici mesi fa sull’anello del Banca Marche Palas. Il velocista pesarese detiene la miglior prestazione italiana under 20 dell’anno sulla distanza con 22”09. Sempre nel confronto indoor, non mancherà il campione italiano juniores di salto in alto, Gianmarco Tamberi, anconetano di Offagna anche se tesserato per una società abruzzese (la scudettata Bruni Vomano), salito nella rassegna giovanile fino a 2.21. E in terra tedesca sarà accompagnato dal fratello Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle), giavellottista under 23 che domenica a San Benedetto del Tronto ha lanciato l’attrezzo a 70.42. Sulle pedane di Amburgo, atteso anche il discobolo ascolano Eduardo Albertazzi (Fiamme Gialle), pluricampione e primatista italiano giovanile, che ha debuttato con 55.63 nella categoria promesse, il mese scorso ad Ascoli Piceno.


Nell'immagine in alto, il discobolo Eduardo Albertazzi (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL); in basso, lo sprinter Lorenzo Angelini (foto di Claudio Petrucci/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: