RECANATI-OSIMO | COME CORRONO LE STAFFETTE DEI CDS!




 

 

Due giornate, tra Recanati ed Osimo, in cui la sfida è stata tutta sul campo di quella specialità che fa davvero diventare un gioco di squadra anche l’atletica leggera: la staffetta. E così sabato a Recanati, la più veloce di tutte è stata la 4x100 femminile della Tecno Adriatletica Marche (Giammarini-Massaccisi-Del Moro-Narcisi), prima in 48.36 e protagonista di una gara combattuta fino al filo di lana con lo Sport Atletica Fermo (Piermartiri-Giretti-Ramini-Marziani – 48.59) e l’Atletica Montecassiano (Camilletti-Mazzieri-Corradini-Oluwole – 48.62). Nella 4x400, però, le fermane, potendo contare sulle frazioni di due specialiste dei 400 metri come la Cicconi e la Finucci, non hanno avuto troppi problemi a vincere in 3:58.60. A livello maschile, invece, accoppiata vincente dell’Atl. Avis Macerata, guidata al successo dal quartetto Ravagli-Vescovi-Savi-Berdini nella 4x100 (43.09) e, con Fineschi al posto di Vescovi, nella 4x400 (3:21.54). A livello under 18, vittorie nella 4x100 degli Allievi dell’Atletica Marche Ancona (Cassini-Ghetti-Ausili-Fiorini – 45.90) e delle Allieve dello Sport Atletica Fermo (Torquati-Saudelli-Romagnoli-Stortini Perez – 52.15), prime anche nella 4x400 (4:23.72) che, in campo maschile, è stata vinta dall’ASA Ascoli Piceno (Serena-Fioravanti-Massimi-Capriotti – 3:38.49). In pista anche le staffette Master che hanno visto i successi delle MF40 della SEF Macerata (Gentilucci-Stacchietti-Monteverde-Mercuri – 56.95) e degli MM40 dell’Atletica Recanati (Mercante-Verducci-Picchio-Urbani – 52.16). Nelle 4x400 master, quindi, assolo della SEF Macerata, al primo posto sia con le MF45 Tentella-Gentilucci-Copponi-Mercuri (5:10.11) che con gli MM50 Bugiardini-Rossi-Ruzzetta-Borgiani (4:19.16). Nelle gare di contorno della riunione recanatese da segnalare anche gli 11,80 m saltati nel triplo dalla cadetta Sofia Verducci (sport Atl. Fermo).

Domenica, quindi, ad Osimo “a farsi in quattro” sono stati Ragazzi e Cadetti. Nelle 4x100 maschili vittorie dei cadetti dello Sport DLF Ancona (Burini-Vallesi-Leone-Varesani – 49.1) e dei ragazzi dell’Atletica Marche Ancona (Merli-Lucarini-Perilli-Quarticelli – 55.3), formazione al primo posto anche nella staffetta svedese in 2:36.4, specialità che, tra gli under 16, dopo frazioni di 200-400-600-800 metri, ha visto il successo dell’Atletica Osimo (Agyeman-Giuliodori-Squadroni-Casali – 5:09.3), club padrone di casa e che ha curato l’organizzazione della manifestazione. A livello femminile, invece, l’Atletica Marche Ancona ha vinto nella 4x100 cadette (Pauri-Buscarini-Piergallini-Messi – 51.9) con la svedese appannaggio dell’ASA Ascoli Piceno (Ballatori-Carillo-Tardelli-Vallorani – 5:56.7). Collection Atletica Sambenedettese, infine, sempre davanti a tutte nella categoria ragazze con Petrini-Foglia-Chiarella-Piergallini (4x100: 57.1) e con Marcozzi schierata nell’ultima frazione della svedese (2:39.1).



Condividi con
Seguici su: