Recanati, assegnati i titoli di staffette e 10.000




 

Giornata di pioggia a Recanati, sabato 14 aprile, per la tradizionale manifestazione di inizio stagione che metteva in palio i titoli regionali di staffette, valida inoltre come Campionato di società assoluto di corsa per Marche, Umbria ed Abruzzo, con gli under 18 a contendersi anche gli scudetti regionali nella corsa. Allo stadio Nicola Tubaldi, successo a livello assoluto per la 4x100 dell’Atletica Maxicar Civitanova (Astuti, Basili, Palmieri, Kyambadde) in 43”59, mentre al femminile vince la Sport Atletica Fermo (Stortini, Giretti, Piergentili, Brandimarte) con 50”45. Tra gli allievi primeggia la squadra della Tecno Adriatletica Marche (Cappanera, Santori, Santarelli, Pacitto) in 45”65, invece nella categoria allieve si impone la Sport Atletica Fermo in 51”96 con Del Gatto, Romagnoli, Spinelli e Becci. Doppietta fermana nella 4x400 metri assoluta, che la Saf si aggiudica sia con gli uomini (Marinelli, Catini, Dadach, Bastarelli) in 3’25”39 che tra le donne (Piergentili, Brandimarte, Giretti, Ramini), 4’14”42, e anche nella categoria allieve (Becci, Concettoni, Romagnoli, Del Gatto) in 4’27”89. La 4x400 allievi è della Tam (Tirabassi, Beccacece, Sconocchini, Santori) con il tempo di 3’42”91. Nelle classifiche per società, primo posto della Sport Atletica Fermo in entrambe le graduatorie assolute (maschile e femminile), con la Sef Macerata leader in quelle master. Ben quarantanove partecipanti sui 10.000 metri maschili, disputati in tre serie: miglior crono il 29’38”39 del keniano Paul Tiongik (Farnese Vini Pescara) capace di condurre a lungo davanti ai marchigiani Daniele Caimmi (Fiamme Gialle), secondo in 29’40”21, e Denis Curzi (Carabinieri), terzo con 29’46”70, che hanno preceduto l’altro keniano Hillary Bii (Violettaclub), 30’29”20, e la promessa Dario Santoro dell’Atletica Maxicar Civitanova, quinto in 30’45”72 e campione regionale. La jesina Simona Santini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) si afferma nella prova femminile con 36’23”08, sulla giovane Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona), 39’10”18 per il titolo marchigiano. Gli under 18 hanno disputato le gare di corsa a tempo, come da programma: trenta minuti per gli allievi, vinti da Tommaso Costantini (Sef Stamura) che ha coperto 8728 metri davanti a Zakaria Rouimi (Mezzofondo Club Ascoli) e Lorenzo Lana (Atl. Amatori Osimo), mentre le allieve si sono impegnate sui venti minuti con il titolo regionale a Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova), 5461 metri, su Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata) e Jessica Cerretani (Tecno Adriatletica Marche). Nella gara extra di marcia, chiude in 22’39”26 lo junior Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata), vicecampione italiano di categoria al coperto.


A fondo pagina, la versione integrale della trasmissione tv "Starting block" a cura di Mario Giannini



Condividi con
Seguici su: