Record per l’allievo Manojlovic sui 60hs

11 Febbraio 2015

Il portacolori della Collection Sambenedettese con 8”06 migliora il primato regionale under 18. Nel triplo femminile, La Mantia 13.54

 

Nel secondo meeting infrasettimanale al Banca Marche Palas di Ancona, esordio stagionale di Simona La Mantia nel salto triplo. La palermitana delle Fiamme Gialle, medaglia di bronzo nel 2013 agli Europei indoor, chiude la gara con 13.54 al quarto tentativo come miglior misura di giornata. Sui 60 metri Enrico Demonte (Fiamme Oro) corre 6”80 nella batteria e poi 6”85 nella successiva finale, per sconfiggere in entrambe le occasioni Mario Brigida (Sport Atl. Fermo) che chiude quindi rispettivamente con 6”85 e 6”87. Sempre sul rettilineo centrale, ma nei 60 ostacoli, si impone con 7”96 e avvicina di tre centesimi il personal best John Mark Nalocca, carabiniere cresciuto nella Collection Atl. Sambenedettese, davanti a Luca Trgovcevic (Atl. Studentesca CaRiRi), secondo in 8”06. Nel turno di qualificazione il duello era finito invece 7”97 a 8”03. In gara sulle barriere anche il campione italiano assoluto del salto in alto Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle), che fa 8”66 nella prova eliminatoria.

Tra gli allievi Loris Manojlovic (Collection Atl.

Sambenedettese) realizza il nuovo record regionale dei 60 ostacoli per la categoria under 18 con 8”06 in finale, dopo averlo sfiorato in batteria con 8”10. Seguito tecnicamente da Adalgisa Vecchiola, il giovane marchigiano ha già conquistato tre bronzi tricolori in carriera: nel 2013 sui 100hs da cadetto, nel 2014 sui 60hs indoor e nei 400hs all’aperto. Battuto così il primato di 8”09 che apparteneva a Giovanni Mantovani (20 gennaio 2007 ad Ancona). Al femminile, 8”58 di Giulia Tessaro (Fiamme Oro). Sui 400 maschili, vittoria per Paolo Danesini (Atl. Cento Torri Pavia) in 48”59 nei confronti del marchigiano Lorenzo Veroli (Fiamme Azzurre), alle sue spalle in 49”68. Nel doppio giro di pista femminile prevale la marchigiana Daniela Reina, che ora difende i colori della Lazio Atletica Leggera, con 56”58 alla sua prima uscita agonistica stagionale davanti alla mezzofondista Elisa Cusma (Esercito), seconda in 57”94.

STAGIONE INDOOR 2015 AD ANCONA: PROSSIME DATE PRINCIPALI
14-15 febbraio: Campionati italiani allievi indoor
27-28 febbraio, 1° marzo: Campionati italiani master indoor e di lanci invernali master all’aperto
8 marzo: Trofeo “Ai confini delle Marche” per rappresentative regionali cadetti
21-22 marzo: Campionati italiani paralimpici

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: