S.Benedetto in festa per il Galà Collection

16 Dicembre 2014

Nel corso dell’evento, siglato un protocollo d’intesa per la realizzazione della nuova pista di atletica

 

La nona edizione del Galà della Collection Atletica rimarrà nella storia del sodalizio sambenedettese che, sin dalla sua nascita, ha dato lustro al movimento dell’atletica leggera. Oltre ai  numerosi momenti di premiazione che hanno gratificato un gran numero di atleti in erba e non della società rivierasca, puntualmente sottolineati da clip video suggestive che hanno emozionato il pubblico che ha riempito il Teatro Concordia in ogni ordine di posto, c’è stato un momento che ha mandato in visibilio l’intera comunità della Collection: il primo cittadino Giovanni Gaspari, assieme al neo presidente della Provincia Paolo D’Erasmo, alla presenza del vicesindaco Eldo Fanini e del vicepresidente della Provincia Silvano Evangelisti, hanno siglato un protocollo d’intesa sul palco dell’evento riguardante la realizzazione del nuovo manto della pista del campo scuola di atletica leggera.

Questo esplicito impegno, frutto di una costruttiva intesa tra Comune e Provincia, prevede la realizzazione della nuova pista entro la fine del prossimo anno ridando finalmente vita e dignità a un impianto che, causa il deterioramento del manto, non aveva più i requisiti per la realizzazione delle gare Fidal e causava sovente problemi muscolari agli atleti che si allenavano.

Tornando al Galà, il bottino conseguito dagli atleti della Collection Atletica nella stagione appena trascorsa è stato veramente impressionante: 4 titoli nazionali, un argento e 5 bronzi, 6 migliori prestazioni nazionali, 5 campionati di società vinti, 45 campioni regionali, finalisti nazionali nel gruppo Adriatico delle squadre assolute maschili e femminili, e vincitori sia a livello societario che individuale del Campionato Cinque Cerchi giovanile in campo maschile e femminile.

La manifestazione ha avuto il taglio di un vero e proprio show, grazie alla direzione artistica di Stefano Cavezzi e alla brillante conduzione di Anna Chiara Spigarolo, figlia di Gabriella Dorio medaglia d’oro dei 1500 metri alle Olimpiadi di Los Angeles nel 1984, e le dinamiche fasi di premiazioni hanno visto la partecipazione di numerose personalità istituzionali e sportive quali, oltre ai citati Gaspari, Fanini, D’Erasmo ed Evangelisti, l’assessore Canducci, il delegato Coni provinciale Armando De Vincentis, il consigliere regionale Fidal Marche Pino Rosei, il fiduciario provinciale dei giudici di gara Vincenzo De Cesare, il fiduciario tecnico regionale Mauro Ficerai e il presidente della Collection Vinicio Ruggieri.

Infine i premi più ambiti di atleti dell’anno sono andati alla squadra ragazze in campo femminile mentre a livello maschile il riconoscimento è andato ad Alessandro Sasha Caccini. Un tributo video e premio speciale è stato dedicato all’enfant prodige dell’atletica sambenedettese Emma Silvestri, un talento che sta mietendo importanti successi che la proiettano tra le promesse del mezzofondo nazionale.

(da comunicato Collection Atletica Sambenedettese)


La squadra ragazze della Collection premiata da Mauro Ficerai


Stefano Cavezzi premia Emma Silvestri


La platea del Teatro Concordia


File allegati:
- Il canale YouTube con le clip video
- Album fotografico


Condividi con
Seguici su: