SEI MARCHIGIANI IN AZZURRO ALLE GYMNASIADI




 

Saranno ben sei i marchigiani che, dal 26 giugno al 3 luglio, vestiranno la maglia azzurra alle Gymnasiadi di Atene. E a rappresentare le Marche alle Olimpiadi studentesche under18 ci sar?, quindi, Luca Santori, giovane promessa, classe 1990, dell?Atletica Sangiorgese che, dopo i brillanti risultati ottenuti lo scorso anno da cadetto, sta gi? dimostrando di avere le carte giuste anche tra gli allievi. In terra greca garegger? nei 400 m in cui vanta un personale di 50.11. E sempre nel giro di pista, a livello femminile, le Marche dell?atletica potranno sfoderare un altro asso: l?allieva del ?Progetto Talento? Chiara Natali. La giovane portacolori dell?Atletica Elpidiense Avis-Aido ? accreditata con l?eccellente crono di 55.53 e, chiss?, che nella patria delle Olimpiadi non possa andare a caccia di un risultato o, magari, di un record importante, come il titolo e il primato italiano dei 300 m conquistati da cadetta nel 2005. Oltre a Chiara, nella squadra azzurra per Atene ci sar? anche l?altra marchigiana del ?Progetto Talento?, Erica Marziani, diciassettenne di Agugliano, in forza allo Sport Atletica Fermo, che sar? impegnata nei 400 m/hs, specialit? in cui ha un personale stagionale di 1:01.72 che, per?, forse dice poco sulle potenzialit? di questa atleta. L?anno scorso, infatti, Erica, a Rieti, al debutto nella categoria Allievi, era stata capace di aggiudicarsi il titolo tricolore grazie al crono di 59.84, seconda migliore prestazione italiana di sempre di questa categoria.

Il terzo marchigiano convocato in azzurro ? l?osimano Giuseppe Lomartire, portacolori dello Sport Atletica Fermo, che ? stato sicuramente tra i protagonisti di quest?avvio di stagione sulla scena nazionale giovanile, mettendo a segno negli 800 m l?ottimo crono di 1:54.85.

Sulla pedana del salto triplo sar?, dunque, la volta dell?ascolana Federica De Santis. La triplista dell?ASA Ascoli, nel 2006, si ? gi? messa in luce nel corso della stagione indoor, dove ? arrivata ad un passo dal primato italiano di categoria ed ha conquistato l?argento nel Triangolare Indoor Italia-Francia-Germania. Attualmente ha al suo attivo un personale stagionale di 12,19 m, ma sicuramente ad Atene potr? trovare gli stimoli giusti per saltare ancora pi? lontano.

Una marchigiana in azzurro, infine, anche sulla pedana dei lanci, ovvero Aurora Narcisi, pesista dell?Atletica Collection Sambenedettese. Aurora, classe 1989, ha iniziato la sua avventura in questa disciplina tre anni fa. Vanta un titolo italiano nella categoria cadetti e due titoli italiani nei campionati studenteschi. Ha iniziato il 2006 con il 3? posto ai campionati italiani giovanili indoor di Ancona, e con una delle migliori prestazioni di categoria: 12,51 m.

 



Condividi con
Seguici su: