Societari: 6 squadre delle Marche a Montecassiano

23 Settembre 2016

Atl. Avis Macerata, Team Atl. Marche, Asa Ascoli Piceno e Sport Atl. Fermo in gara domenica nella finale dei Campionati italiani assoluti


 

Sei formazioni marchigiane saranno impegnate, domenica 25 settembre, nelle finali dei Campionati italiani assoluti per società. La sede della finale B per il gruppo Adriatico quest’anno è Montecassiano, in provincia di Macerata, che ospiterà 24 squadre e 400 atleti-gara per oltre quattro ore di competizioni, dalle 10.30. Saranno al via l’Atletica Avis Macerata e il Team Atletica Marche (nato dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, Atletica Osimo e Sacen Corridonia) in entrambi i settori, insieme agli uomini dell’Asa Ascoli Piceno e alle donne della Sport Atletica Fermo. Dodici le gare in programma, sia al maschile che al femminile, e ogni società può schierare due atleti al massimo in tre prove, lasciando scoperte un identico numero di gare.
 
L’Atletica Avis Macerata, che in questa stagione ha confermato i titoli marchigiani assoluti (uomini e donne), presenta lo sprinter Lorenzo Angelini sui 200 metri e il saltatore Marco Vescovi nel triplo, invece il lanciatore Giovanni Faloci sarà impegnato nel peso. In gara poi il vicecampione italiano juniores dei 110 ostacoli Nicola Cesca. Al femminile Eleonora Vandi, tricolore promesse sugli 800 metri, prenderà il via nei 400 mentre punta a un buon piazzamento anche la mezzofondista Ilaria Sabbatini sui 1500 metri. Per il Team Atletica Marche (Tam), da tenere d’occhio sui 100 metri Sonia Kebe, la velocista di Corridonia che quest’anno ha conquistato il secondo posto ai campionati italiani di categoria.

Nell’asta comanda la graduatoria degli accrediti l’allieva sangiorgese Nikita Lanciotti, bronzo tricolore indoor, come tra gli uomini l’osimano Manuel Nemo nei 110 ostacoli, e nel martello ci sarà il campione italiano allievi Giorgio Olivieri. Torna in una finale nazionale l’Asa Ascoli Piceno, a due anni dall’ultima volta. In gara tra gli altri il martellista Leonardo Viozzi, terzo nei campionati italiani invernali giovanili, e sui 200 metri Ruud Koutiki, finalista dei 400 alle Paralimpiadi di Rio. Nella Sport Atletica Fermo parte da capolista Francesca Ramini sui 400 metri, ma cercheranno risultati di vertice anche altre atlete come la lunghista Betti Sgariglia.
 
La manifestazione coinvolge squadre provenienti da Abruzzo, Emilia-Romagna, Liguria, Marche, Puglia e Umbria, con alcuni dei migliori atleti italiani, soprattutto a livello giovanile. Attesi diversi campioni nazionali: sui 200 lo junior Alexandru Zlatan (Atl. Reggio), negli 800 il tricolore promesse Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis). Nel mezzofondo da seguire sui 5000 metri Said El Otmani (Atl. Reggio/Esercito), nei 1500 femminili la campionessa italiana under 20 Chiara Ferdani (Spectec Duferco Carispezia) e l’azzurra Barbara Bressi (Self Atl. Montanari & Gruzza).
 
SQUADRE MARCHIGIANE

UOMINI
Atl.

Avis Macerata: Lorenzo Angelini (200, 4x100); Francesco Bailetti (800); Alessandro Cavalieri (peso); Nicola Cesca (110hs, 4x400); Andrea Corradini (4x100, 4x400); Giovanni Faloci (peso); Dennis Marinelli (100, 4x100); Iacopo Palmieri (110hs); Andrea Pietrella, Mattia Rossi (4x400); Jean Paul Planchon (martello); Massimiliano Sileoni (alto); Marco Vescovi (triplo, 4x100)
Team Atl. Marche: Matteo Bernocchi, Fabio Santarelli, Francesco Zallocco (4x100); Alessio Costantini (marcia 5000); Michele Diletti (4x100, 4x400); Andrea Fossati Pesaresi (100); Gioele Giachè, Simone Monzani (200, 4x400); Leonardo Malatini (peso); Manuel Nemo (110hs, alto); Giorgio Olivieri (martello); Simone Sabbatini (110hs); Leonardo Zucchini (800, 4x400)
Asa Ascoli Piceno: Pierluigi Acciaccaferri (100, 4x100); Mirco Capponi, Primo Capponi (peso); Davide Caputo, Leonardo Viozzi (martello); Valerio De Angelis (triplo); Matteo Di Felice D’Ignoti, Ruud Koutiki (200, 4x400); Renato Kocinski, Simone Silvestri (4x100); Riccardo Pirozzi (800, 4x400); Luca Rongoni (alto, 4x100); Cristian Silvestri (4x400)
 
DONNE
Atl. Avis Macerata: Samira Amadel (4x400); Giulia Antonelli (400hs, 4x400); Giulia Cippitelli, Giulia Miconi (marcia 5000); Roberta Del Gatto (100, 4x100); Valentina Gallucci (4x100, 4x400); Kelly Nya Yanga (disco, giavellotto); Marta Palazzini (4x100); Sara Porfiri (lungo, 4x100); Ilaria Sabbatini (1500); Eleonora Vandi (400, 4x400); Micol Zazzarini (400hs)
Team Atl. Marche: Debora Baldinelli (1500, 4x400), Rebecca Capponi (4x100, 4x400); Ilaria Del Moro (disco, giavellotto); Silvia Del Moro (lungo, 4x100); Sonia Kebe (100, 4x100); Nikita Lanciotti (asta); Greta Luchetti (400hs, 4x400); Gaia Mercuri (lungo); Giorgia Moriconi (marcia 5000); Annalisa Torquati (400, 4x100); Roberta Zucchini (4x400)
Sport Atl. Fermo: Federica Bonprezzi (400, 4x400); Barbara Donzelli, Ilaria Giretti (100); Francesca Dottori (3000 siepi); Angelica Fiscaletti (1500); Dajana Flamini, Elisa Masci, Costanza Muratori, Marina Patti (4x100); Sofia Piergallini, Marina Santarelli (asta); Francesca Ramini (400); Betti Sgariglia (lungo)

File allegati:
- La pagina della manifestazione

Leonardo Viozzi (foto Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: