Societari assoluti nel weekend ad Ancona

05 Maggio 2017

Al campo Italico Conti, sabato 6 e domenica 7 maggio, la prima fase regionale


 

Scatta in questo fine settimana uno degli appuntamenti più attesi dell’intera stagione, quello con la prima fase regionale dei Campionati italiani assoluti per società. Quest’anno ad ospitare l’appuntamento delle Marche sarà il campo Italico Conti di Ancona, dove i club cercheranno di ottenere i punteggi utili per la partecipazione alle finali tricolori di settembre. Al maschile, sabato 6 e domenica 7 maggio, saranno in lizza per la graduatoria nazionale Atl. Fabriano, Sef Stamura Ancona, Asa Ascoli Piceno, Collection Atl. Sambenedettese, Sport Atl. Fermo, Team Atletica Marche, Atl. Avis Macerata e Atl. Ama Civitanova. A livello femminile, sono annunciate Atl. Fabriano, Sef Stamura Ancona, Asa Ascoli Piceno, Collection Atl. Sambenedettese, Sport Atl. Fermo, Team Atletica Marche e Atl. Avis Macerata. Complessivamente quindi le formazioni marchigiane al via saranno 15, tra uomini e donne. Inizio delle gare alle ore 15.45 di sabato e alle 15.30 di domenica.

La seconda fase è prevista a San Benedetto del Tronto (20-21 maggio), mentre la terza prova sarà il 24-25 giugno a Macerata per i Campionati regionali individuali assoluti. Saranno validi ai fini della classifica anche i risultati ottenuti in maglia azzurra e negli incontri delle rappresentative nazionali italiane, dall’8 maggio al 25 giugno. Come nelle ultime edizioni della rassegna, gli atleti dei gruppi sportivi militari sono autorizzati a gareggiare per la società civile di provenienza.

Nella due giorni saranno quindi in azione molti nomi di primo piano. L’Atletica Avis Macerata, che nella passata stagione ha vinto con la squadra femminile la finale B del gruppo Adriatico a Montecassiano, si presenta con la tricolore promesse degli 800 metri Eleonora Vandi, iscritta anche nella staffetta 4x400 insieme alla sorella Elisabetta Vandi, campionessa italiana allieve dei 400 indoor, e nel mezzofondo con la primatista regionale al coperto Ilaria Sabbatini (800-1500). Tra gli uomini al via sui 110 ostacoli Nicola Cesca, argento tricolore juniores nel 2016.

La Sef Stamura Ancona, società organizzatrice della manifestazione, schiera nei 1500 metri lo junior Simone Barontini, grande protagonista della stagione in sala con il successo sugli 800 agli Assoluti.

Punta sui giovani anche il Team Atletica Marche, la società nata dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, Atletica Osimo e Sacen Corridonia. Nel martello attenzione al tricolore allievi Giorgio Olivieri, invece sarà impegnato su 110 ostacoli e salto in alto Manuel Nemo, terzo ai campionati italiani promesse indoor di prove multiple. Al femminile in pedana la saltatrice in alto Benedetta Trillini, bronzo allieve al coperto, e la giavellottista Ilaria Del Moro, con la sprinter Sonia Kebe iscritta sui 100 metri. Per la Collection Atletica Sambenedettese, l’eclettica allieva Emma Silvestri è annunciata nei 400 ostacoli, ma sono attesi anche la campionessa italiana juniores del lungo indoor Martina Aliventi, su 100 piani e 100 ostacoli, e il tricolore promesse al coperto Andrea Pacitto (110 ostacoli).

Il nome di spicco della Sport Atletica Fermo è il pluricampione italiano della marcia Giacomo Brandi, mentre l’Asa Ascoli Piceno si affida soprattutto ai giovani lanciatori Marco Balloni (disco), Simone Comini (giavellotto) e Leonardo Viozzi (martello). L’allieva Sara Zuccaro, tricolore cadette del martello, sarà in gara per l’Atletica Fabriano e inoltre nel mezzofondo da seguire Ahmed Abdelwahed (Cus Camerino), campione italiano promesse dei 3000 indoor, iscritto su 1500 e 5000 metri.

Simone Barontini (foto Colombo/FIDAL)

Ilaria Del Moro (foto di Massimo Matteucci)


Giacomo Brandi (foto Colombo/FIDAL)


Marco Balloni (foto Modica/FIDAL)


Sara Zuccaro

File allegati:
- Iscritti e risultati

Andrea Pacitto (foto Renai/FIDAL)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate