Stracivitanova, arrivo in volata con record




 

Percorso rinnovato per la Stracivitanova, che ha tagliato il traguardo delle 37 edizioni con oltre 1500 partecipanti. La manifestazione, organizzata dall’Atletica Maxicar Civitanova, ha attraversato l’area portuale e il lungomare, prima dell’arrivo in piazza XX Settembre. A giocarsi la vittoria nella mezza maratona, un gruppo qualificato di atleti africani con il keniano Josphat Kimutai Koech (Atletica Recanati) primo sul traguardo in 1h03’52” che rappresenta il nuovo record della gara, davanti a Solomon Kirwa Yego (Sef Stamura Ancona) per appena un secondo, mentre Matthew Kiprotich Rugut (Atl. Potenza Picena) si è piazzato terzo con il tempo 1h04’04”. Migliore italiano Antonio Gravante (Atl. Potenza Picena), decimo in 1h09’29” su Valerio Scheggia (Sef Stamura Ancona), 1h09’41” per l’undicesimo posto. Tra le donne, netto successo e primato della mezza maratona con 1h12’17” per la marocchina Soumiya Labani (Pol. Rocco Scotellaro Matera), che precede la ruandese Claudette Mukasakindi (Running Club Futura), 1h14’41”. Terza in 1h15’56” la sambenedettese Marcella Mancini (Runner Team 99), campionessa italiana in carica di maratona, con l’osimana Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani) quarta con 1h24’26”.
La Stracivitanova era valida anche come Campionato regionale di società di mezza maratona master. Nella classifica a squadre, primo posto maschile per l’Atletica Potenza Picena davanti alla Podistica Valtenna e alla Podistica Avis Mobilificio Lattanzi; al femminile per l’Avis San Benedetto del Tronto su Avis Lattanzi e Atletica Amatori Osimo. Di seguito i nomi dei migliori master all’arrivo.

Uomini. MM35: Antonio Gravante (Atl. Potenza Picena); MM40: Francesco Gramazio (Pod. Valtenna); MM45: Maurizio Buratti (Pod. Valtenna); MM50: Maurizio Bonvecchi (Atl. Potenza Picena); MM55: Stefano Rascioni (Atl. Trodica); MM60: Rino Marinelli (Atl. Avis Fano-Pesaro); MM65: Claudio Carminucci (Atl. Avis San Benedetto del Tronto); MM70: Antonio Marini (Atl. Avis San Benedetto del Tronto); MM75: Mario Sorichetti (Atl. Amatori Avis Castelfidardo).
Donne. MF35: Noemi Mogliani (Atl. Recanati); MF40: Rita Mascitti (Atl. Avis San Benedetto del Tronto); MF45: Cinzia Spataro (Pod. Avis Lattanzi); MF50: Annamaria Masetti (Atl. Banca di Pesaro Centro Storico); MF55: Ornella Vincenzi (Atl. Avis Fano-Pesaro); MF60: Giuditta Damiani (Pod. Moretti Corva); MF65: Anna Di Chiara (Atl. Amatori Sangiustese).

Nell'immagine, l'arrivo della gara maschile con Kimutai davanti a Kirwa Yego; in basso, il servizio video a cura di Mario Giannini



Condividi con
Seguici su: