Studenteschi, due ori per le Marche

08 Giugno 2013

Fabio Santarelli (lungo) e Lorenzo Nocelli (vortex) trionfano a Roma, con il bronzo per Elisabetta Vandi (80 metri)

 

Nella finale nazionale dei Giochi sportivi studenteschi di primo grado, allo stadio della Farnesina di Roma, gli atleti delle Marche salgono più volte sul podio. Brillano soprattutto due medaglie d’oro: il salto in lungo vede infatti lo splendido successo di Fabio Santarelli, portacolori dell’Atletica Sangiorgese Tecnolift Renato Rocchetti allenato da Elisa Del Moro e in gara per l’Istituto Nardi di Porto San Giorgio (FM), che si afferma nettamente con un balzo di 6.03 ottenuto al quinto turno. E’ un marchigiano anche il vincitore nel lancio del vortex, l’attrezzo a forma di siluro utilizzato nelle categorie giovanili: Lorenzo Nocelli, a sua volta classe 1999. L’alfiere dell’Istituto Mestica di Cingoli (MC) supera la concorrenza grazie a una miglior misura di 80.42, e realizza altri due lanci superiori a quelli del secondo classificato. Inoltre c’è gloria per Elisabetta Vandi, dell’Istituto Dante Alighieri di Pesaro, che conquista la medaglia di bronzo sugli 80 metri in 10”68. La velocista dell’Atletica Avis Fano-Pesaro è la sorella minore di Eleonora, campionessa italiana allieve nel mezzofondo (800 metri all’aperto e 1000 indoor). Tra gli altri piazzamenti di rilievo, due quinti posti: Enrico Pani (IC Lanfranco Gabicce Mare) negli 80 ostacoli e il marciatore Andrea Santojanni (IC Novelli-Natalucci Ancona) sulla distanza dei 2000 metri.

Nelle gare per diversamente abili, successo di Alessandra Kocsis (IC Giovanni XXIII Mogliano) nel vortex. Le classifiche per istituto vedono al nono posto tra i cadetti l’Istituto Villa San Martino di Pesaro, mentre le cadette dell’Istituto Beltrami di Filottrano (AN) chiudono tredicesime.
 
RISULTATI (Roma, 5-6 giugno)
Maschili. 80: 9. Eduardo Diaz Santana (IC Novelli-Natalucci Ancona) fin. B 10”05/-0.1, sf 9”96/-0.8, 10”00/+0.9; 14. Filippo Montesi (IC Villa San Martino Pesaro) sf 10”38/-0.8, batt. 10”12/+0.9; 1000: 18. Federico Falappa (IC Beltrami Filottrano) 3’00”92; 35. Raffaele Corbelli (IC Villa San Martino Pesaro) 3’20”02; 80hs: 5. Enrico Pani (IC Lanfranco Gabicce Mare) fin. 11”87/-0.9, sf 11”97/-0.7, batt. 12”10/-1.7; 24. Bartolomeo Giunti (IC Villa San Martino Pesaro) 13”24/-0.9; alto: 6. Vincenzo Disabato (IC Corinaldo) fin. 1.65, qual. 1.66; 33. Luca Di Chio (IC Villa San Martino Pesaro) 1.40; lungo: 1. Fabio Santarelli (IC Nardi Porto San Giorgio) fin. 6.03/-0.6, qual. 5.55/-0.3; 12. Giacomo Salvatori (IC Villa San Martino Pesaro) fin. 4.98/-0.8, qual. 5.06/-0.2; peso: 27. Marco Gabucci (IC Villa San Martino Pesaro) 9.95; n.c. Alex Paolucci (IC Da Vinci-Ungaretti Fermo); vortex: 1. Lorenzo Nocelli (IC Mestica Cingoli) fin. 80.42, qual. 71.87; 11. Christian Lani (IC Villa San Martino Pesaro) fin. 60.48, qual. 66.50; marcia 2000: 5. Andrea Santojanni (IC Novelli-Natalucci Ancona) 10’57”62; 4x100: 13.

Bartolomeo Giunti, Christian Lani, Giacomo Salvatori, Filippo Montesi (IC Villa San Martino Pesaro) 51”60.
Femminili. 80: 3. Elisabetta Vandi (IC Dante Alighieri Pesaro) fin. 10”68/-1.2, sf 10”76/-1.0, batt. 10”78/-0.3; 30. Giulia Carbonari (IC Beltrami Filottrano) 11”72/-0.3; 1000: 14. Maria Cavalieri (IC Leopardi Potenza Picena) 3’20”93; 37. Alessia Lillini (IC Beltrami Filottrano) 3’49”03; 80hs: 27. Caterina Paccamiccio (IC Beltrami Filottrano) 14”97/-2.4; alto: 16. Ludmylla Tavares (IC Romagnoli Fabriano) 1.40; 37. Sofia Nicoletti Pini (IC Beltrami Filottrano) 1.30; lungo: 24. Michela Massari (IC Lanfranco Gabicce Mare) 3.98/+1.6; 25. Francesca Ubertini (IC Beltrami Filottrano) 3.92/+1.0; peso: 28. Desiré Ombrosi (IC Beltrami Filottrano) 7.56; 32. Erika Falcioni (IC Ascoli Centro-D’Azeglio) 7.35; vortex: 11. Chiara Ciattaglia (IC Mestica Cingoli) fin. 47.34, qual. 52.74; 16. Sofia Angeletti (IC Beltrami Filottrano) 45.95; marcia 2000: 8. Giulia Miconi (IC Dante Alighieri Macerata) 12’32”22; 4x100: 13. Francesca Ubertini, Giulia Carbonari, Sofia Nicoletti Pini, Caterina Paccamiccio (IC Beltrami Filottrano) 56”40.
Diversamente abili maschili. 80 DIR A: 12. Federico Furiassi (IC Pascoli Petriano) 13”02/+2.2.
Diversamente abili femminili. 80 DIR A: n.c. Assunta Sabino (IC Marco Polo Cartoceto); vortex NV: 1. Alessandra Kocsis (IC Giovanni XXIII Mogliano) 5.02.

Il servizio video a cura di Mario Giannini

File allegati:
- RISULTATI

Fabio Santarelli (tutte le foto sono di Claudio Petrucci/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: