TRICOLORI INDOOR EPTHATLON: TESTA A TESTA FRULLANI-CEGLIE. ALLIEVI: CAMPIONE MATTEO PIAZZA




 

Si è chiuso all’insegna di un’emozionante testa a testa il primo giorno di sfida, al Palaindoor di Ancona, tra i due aspiranti al tricolore di epthatlon indoor. Esattamente 3.282 a 3.229 per William Frullani che nella classifica provvisoria, dopo quattro gare, precede per un soffio Luca Ceglie (Aeronautica). Terzo l’altro carabiniere Franco Luigi Casiean con 3.025 punti. Frullani, al suo esordio stagionale, finora non ha avuto rivali nel lungo (7,34 m) e nel peso (13,90 m), mentre nell’alto (2,03) è stato battuto solo da Thomas Gallizio, volato a 2,09 m. Per Ceglie, invece, due secondi posti, rispettivamente nei 60 m (7.06) e nel lungo (7,30).

  Classifica ancora incerta tra gli junior che vedono in lizza per il tricolore ben tre atleti: Cristiano Perseu (Pol. Libertas Campidano – 2.575 pt), Federico Fiorini (I.C. Bentegodi – 2.570) e Luca Casadei (Atl. Imola - 2.547).  

Già assegnato, intanto, il primo titolo tricolore della rassegna in scena al Palas dorico. Il Campione Italiano di Pentathlon Allievi Indoor 2007 è Matteo Piazza (Prosport Atl. FI – 3.357 pt) che ha avuto la meglio su Stefano Combi (Ginn. Monzese F.e L. – 3.308 pt). Decisiva la gara dei 1000 m in cui il neo campione under17 ha, tra l’altro, centrato, dopo quelli nei 60 hs (8.39) e nell’asta (4,10), il suo terzo primato personale (2:53.59) della giornata. Tra gli altri risultati, da segnalare anche l’ottimo 4,30 m di Claudio Michel Stecchi (Assi Banca Toscana FI) nell’asta.    

Domani, quindi, si preannuncia una giornata decisiva, all’insegna di una lotta all’ultimo punto per tutte le altre categorie. In pista e sulle pedane scenderanno anche le donne con la favorita Cecilia Ricali (FF.AA.) che dovrà vedersela con la compagna di squadra Elisa Bettini, con Francesca Doveri (Esercito) e con Sara Tani (Toscana Atl.Empoli). 

Nel pomeriggio festival della velocità con protagonisti d’eccezione: Daniela Reina (Fiamme Azzurre) a caccia del inimo per gli Euroindoor di Birmingham e Luca Verdecchia (Fiamme Oro) al suo debutto stagionale con Massmiliano Donati (Fiamme Gialle).

Condividi con
Seguici su: