Tam, Gran Gala' a Porto San Giorgio




 

Giovane, forte e lanciata verso traguardi prestigiosi in campo nazionale: è la TAM, Tecno Adriatletica Marche, la matricola dell’atletica regionale, che venerdì 6 gennaio celebrerà il suo primo Gran Galà a Porto San Giorgio, presso l’Auditorium della scuola Borgo Rosselli. La società è nata nel 2008 dalla fusione dei settori assoluti femminili della Collection Sambenedettese e dell’Atletica Sangiorgese, arricchendosi poi con l’apporto dell’Atletica Osimo e, dal 2012, di Corridonia, mentre risale a quest’anno la nascita della TAM maschile. Un matrimonio sportivo davvero riuscito, visto che nel giro di quattro anni la TAM ha rivoluzionato l’atletica marchigiana al femminile e si è già imposta come realtà emergente in campo maschile, tanto da essere proclamata squadra dell’anno dalla Fidal regionale. Il riconoscimento appare meritatissimo, dopo il poker messo a segno nella stagione: finale Argento assoluta, finale Argento Under 23, finale A1 allieve femminili e finale A2 assoluta maschile. La partecipazione a quattro finali nazionali, coronata dal quinto posto nella serie Argento del campionato di società assoluto femminile, valorizza la compattezza e la forza della squadra e il duro lavoro di tecnici ed atleti, alcuni dei quali saranno premiati durante il Gala del 6 gennaio.

Primi fra tutti i due atleti, che hanno ottenuto i risultati individuali più esaltanti: Lorenzo Del Gatto ed Enrica Cipolloni. L’allievo Del Gatto ha vinto due titoli italiani nel lancio del peso, al coperto e all’aperto, ha stabilito con 18,61 il nuovo record regionale della specialità e ha varcato i confini nazionali, vestendo la maglia azzurra a Lilla, per i Campionati Mondiali, e all’European Youth Olympic Festival di Trebisonda (Turchia). Enrica Cipolloni nelle ultime stagioni ha collezionato ben sei titoli italiani, equamente distribuiti tra salto in alto e prove multiple. L’ultimo oro che ha conquistato è stato quello dello scorso inverno ai campionati italiani indoor promesse nel pentathlon.

Sul palco, insieme a questi due supertalenti, saliranno le atlete targate TAM che in questi anni si sono laureate campionesse italiane: Aurora Narcisi, lanciatrice di peso categoria promesse, che nel 2011 ha bissato il titolo al coperto vinto da under 20, Jennifer Massaccisi, medaglia d’oro delle prove multiple indoor e outdoor, e Sara Pizi, martellista medaglia d’oro ai campionati italiani del 2010. E poi tutte quelle che hanno regalato alla TAM vittorie e soddisfazioni: la discobola Michela Colli, in costante miglioramento; Silvia Del Moro, lunghista e triplista; le sorelle Ilaria e Ilenia Narcisi, rispettivamente velocista e mezzofondista; la velocista Valentina Natalucci; le promettenti allieve Anna Persiani, Veronica Botticelli, Ilaria Del Moro e Valentina Attorri. Infine gli atleti della squadra maschile, tra cui spiccano i militari Mark Nalocca, Giorgio Berdini, Denis Curzi e Luca Verdecchia.

(da comunicato Tecno Adriatletica Marche - Monica De Angelis)


In basso, il servizio video a cura di Mario Giannini



Condividi con
Seguici su: