Tamberi e Faloci ai Mondiali di Mosca

24 Luglio 2013

Il saltatore in alto e il discobolo convocati per la rassegna iridata in Russia dal 10 al 18 agosto

 

Nella squadra italiana per i Campionati mondiali di atletica, che si svolgeranno a Mosca (Russia) dal 10 al 18 agosto, sono stati convocati Gianmarco Tamberi (salto in alto) e Giovanni Faloci (lancio del disco). Per entrambi sarà la prima partecipazione all’evento iridato. Tamberi, 21enne finanziere di Offagna (AN), l’anno scorso si è aggiudicato il titolo italiano assoluto nel salto in alto superando la quota di 2.31 (primato nazionale under 23) che l’ha portato a vestire la maglia azzurra ai Giochi Olimpici di Londra. Ha già conquistato due finali agli Europei, con altrettanti quinti posti: a Helsinki nel 2012 all’aperto, in questa stagione a Goteborg in sala. Nel 2011 ha vinto invece il bronzo agli Europei juniores di Tallinn.

Faloci si è messo in luce di recente, grazie alla medaglia d’argento ottenuta alle Universiadi di Kazan, sempre in Russia. Il discobolo umbro delle Fiamme Gialle proviene dall’Atletica Avis Macerata, club per cui gareggia in occasione dei Campionati italiani di società. Nato il 13 ottobre 1985 a Umbertide (Perugia) e residente a Città di Castello, in carriera ha vinto quattro titoli nazionali assoluti: estivo nel 2011, invernale nel 2009, 2010 e 2012. Quest’anno, nel mese di giugno, ha ottenuto il suo personale a Tarquinia con 64.77. Nei Mondiali di Mosca la qualificazione del disco maschile è fissata per lunedì 12 agosto alle 9.40 ora locale (le 7.40 in Italia), mentre quella del salto in alto sarà martedì 13 agosto alle ore 7.50 italiane.

File allegati:
- La squadra italiana
- Programma orario

Giovanni Faloci (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: