PizTriVertical: Magnini il grande atteso

31 Luglio 2020

Domani mattina il PizTriVertical aprirà il weekend di Malonno: il grande atteso è il recordman Davide Magnini

 
Nel giro di pochi giorni ha riscritto la storia delle scalate in velocità sull'Ortles prima e sulla "sua" Presanella poi: ora Davide Magnini (Atletica Valli di Non e Sole) sembra pronto a vivere un sabato mattina da protagonista sull'impennata camuna del PizTriVertical, l'appuntamento che domani aprirà l'intenso fine settimana di Malonno.

Partenza da Moscio ed arrivo alla Malga Campel, 3,5 km e 1000 metri all’insù. Un Km verticale classico con la particolarità del famoso “muro finale” , gli ultimi 250 metri su un pascolo in pendenza che nelle ultime stagioni si è trasformato in uno stadio, regalando immagini e momenti che hanno già fatto storia.

Ed a proposito di storia, i record del tracciato appartengono a Francesco Puppi (34’09” nel 2017) e ad Andrea Mayr (37’20” nel 2019): se l'austriaca è attesa ad un attacco al proprio primato, in campo maschile sarà interessante capire cosa potrà fare anche dal punto di visto cronometrico lo scatenato Magnini, che dovrà comunque vedersela con il campione uscente Henry Ayomonod oltre ad una serie di outsider di lusso. In chiave trentina, da tenere sott'occhio anche Luca Merli (Atletica Valchiese) ed Arianna Pasero (Atletica Valle di Cembra).




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate