Trofeo Citta' di Matelica, vince la Puglia




 

Un solo punto decide le sorti del Trofeo Città di Matelica, rassegna giovanile di corsa su strada giunta alla terza edizione. Stavolta non sono i padroni di casa delle Marche a conquistare il primo gradino del podio, bensì la squadra della Puglia, che arricchisce quindi l’albo d’oro dell’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con il Comitato regionale Fidal. Per la prima volta si è gareggiato in notturna, davanti ad una bella cornice di pubblico sulle vie del centro cittadino, nella serata di sabato 19 maggio. Il successo pugliese arriva proprio nel giorno dell’attentato di Brindisi, dove ha perso la vita una studentessa di appena 16 anni: perciò il team vincitore ha indossato un segno di lutto, mentre all’inizio della manifestazione è stato osservato un minuto di silenzio. Quattro le formazioni presenti: Puglia, Marche, Abruzzo e Umbria, finite nell’ordine. E quattro anche le gare disputate, con i marchigiani che hanno sfiorato la leadership grazie ad una squadra capace di tre secondi posti, pur senza ottenere affermazioni individuali. Tra i cadetti (under 16), sulla distanza dei 4 chilometri, si è imposto l’umbro Alessandro Padella davanti a Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis Aido) e all’abruzzese Massimiliano Santovito, invece nella prova cadette (3 km) è stata Debora Baldinelli (Atl. Osimo) a guadagnarsi la piazza d’onore, alle spalle di Melania Barulli ma precedendo Giada Scarano, entrambe della Puglia. Nella categoria ragazzi (under 14), due chilometri vincenti per il pugliese Vincenzo Grieco, che ripete il successo dell’anno scorso con una notevole prestazione, seguito dal marchigiano Dona Conte (Podistica Montegranaro) e dall’abruzzese Mattia D’Orazio. La gara ragazze (1,5 km) va invece a Gaia Sabbatini dell’Abruzzo, sulla pugliese Sara Donvito e la compagna di squadra Francesca Mastrippolito. Presenti alla manifestazione e alle premiazioni finali il sindaco di Matelica, Paolo Sparvoli, e il vicesindaco e assessore allo sport Mauro Canil.

RISULTATI (Matelica, 19 maggio)
Cadetti (4 km): 1. Alessandro Padella (Umbria); 2. Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis Aido); 3. Massimiliano Santovito (Abruzzo); 4. Matteo D’Alessandro (Athletic Team Civitanova); 9. Edoardo Cittadini (Atl. Montecassiano); 19. Riccardo Pirozzi (Gp Avis Spinetoli Pagliare); 20. Elia Censori (Atl. Amatori Osimo).
Cadette (3 km): 1. Melania Barulli (Puglia); 2. Debora Baldinelli (Atl. Osimo); 3. Giada Scarano (Puglia); 4. Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo); 5. Anna Rita Paoletti (Asa Ascoli Piceno); 8. Sokhona Kebe (Sacen Corridonia); 9. Federica Masini (Sef Stamura Ancona).
Ragazzi (2 km): 1. Vincenzo Grieco (Puglia); 2. Dona Conte (Podistica Montegranaro); 3. Mattia D’Orazio (Abruzzo); 6. Simone Barontini (Sef Stamura Ancona); 9. Manuele De Santis (Sacen Corridonia); 16. Alessandro Filipponi (Asa Ascoli Piceno); 17. Diego Vignoni (Atl. Osimo).
Ragazze (1,5 km): 1. Gaia Sabbatini (Abruzzo); 2. Sara Donvito (Puglia); 3. Francesca Mastrippolito (Abruzzo); 6. Elisabetta Masone (Gp Avis Spinetoli Pagliare); 7. Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo); 8. Letizia Masini (Sef Stamura Ancona); 9. Camilla Di Gioacchino (Atl. Sangiorgese Tecnolift); 17. Ariana Alvarez (Sef Stamura Ancona).
Classifica finale 3° Trofeo Città di Matelica: 1. Puglia 206 punti; 2. Marche 205; 3. Abruzzo 177; 4. Umbria 99.


Nell'immagine in alto, le cadette della Puglia con il lutto; in basso, il marchigiano Lorenzo Berdini in testa alla gara cadetti (foto di Mauro Ficerai); a fondo pagina, il servizio e la sintesi video, entrambi a cura di Mario Giannini

La partenza della gara ragazze a Matelica


Vincenzo Grieco, primo tra i ragazzi


L'arrivo vincente del cadetto Alessandro Padella


Sul palco Mauro Canil, vicesindaco e assessore allo sport; Paolo Sparvoli, sindaco di Matelica; Pasquale Del Moro, in rappresentanza del Comitato Regionale Fidal Marche





Condividi con
Seguici su: