Tutti di corsa per la Maratona del Piceno




 

Una grande festa di sport, con quasi 7000 persone a correre in due giorni. Questa è stata la 27ª Maratona del Piceno, la prima che si è svolta a Porto San Giorgio (AP). Sabato 3.480 bambini hanno animato la "Maratonando", non competitiva aperta agli alunni delle scuole locali, e domenica mattina alle ore 8.30 sono scattati 3.412 podisti che hanno partecipato alla 10 chilometri e alla maratona. Sulla classica distanza dei 42,195 km si sono cimentati in 667, con un keniano a tagliare per primo il traguardo (così come l'anno scorso), Solomon Rotich, nel tempo di 2h17'50". Alle sue spalle due marocchini, Ahmed Nasef e Jaouad Zain. Primo italiano, al sesto posto, Paolo Battella mentre il miglior marchigiano è stato Luca Carestia, decimo.
La gara femminile è stata vinta dalla croata Marija Vrajic in 2h53'24" davanti alla statunitense Lauren Tomory e all'italiana Annamaria Caso. Numerosa la partecipazione straniera, con atleti giunti anche da Ungheria e Slovenia (le delegazioni più folte), e poi da Algeria, Germania, Giappone e Russia. Nella 10 chilometri maschile affermazione di Angelo Pisetta su Antonio Minacci e Roberto Terruccidoro, tra le donne si è imposta Alessandra Scaccia che ha preceduto Sara Agres e Simona Ruggeri.
La manifestazione è stata animata da Moreno Morello, il popolare inviato di Striscia la Notizia, che indossava il suo tipico completo bianco. Tanti i momenti di musica lungo il percorso, con le majorette e la banda di Petritoli a dare spettacolo in zona arrivo. Consegnati riconoscimenti speciali ad alcune personalità, come l'83enne Mario Ferracuti, il campione iridato della 100 km Giorgio Calcaterra (giunto settimo) e poi Cesare Cortellucci, che ha preso parte a tutte le 27 edizioni della Maratona del Piceno. Premiata anche Antonella Marras, vedova del podista Giuseppe che trovò la morte nella maratona di tre anni fa.
Molto soddisfatto Andrea Agostini, sindaco di Porto San Giorgio, che ha percorso 13 chilometri della gara. "Una bellissima giornata che ha visto protagonista la città e tutto il litorale del Fermano, ringrazio l'assessore Lauro Salvatelli e l'organizzatore Bruno Andreani, della Podistica Valtenna. E' un'eccellente base di partenza per crescere e far sì che questa maratona diventi una delle più importanti in Italia e in Europa".

 

Nella foto in alto, l'arrivo del vincitore Solomon Rotich. In basso, il podio femminile (Fermonotizie.info)

Maratona del Piceno 2009 podio femminile Marija Vrajic



Condividi con
Seguici su: