UN WEEK-END DA CADETTI SULLA RIVIERA DELLE PALME




 
Il lungo week-end giovane dell’atletica marchigiana del 2 e 3 giugno è stato anche quello della seconda prova dei CdS riservati alla categoria “Cadetti”. Campo di gara, lo stesso del Trofeo delle Province, ovvero quello di San Bendetto del Tronto. Subito in evidenza le due portacolori dello Sport Atl. Fermo Yessica Perez e Giulia Lattanzi che hanno corso i 300 m in 42.27 e 43.43. Senza dimenticare l’ottima prova sulla stessa distanza dell’atleta di casa Elena Bruni (Collection Atl. Sambendettese), autrice del secondo miglior crono, 42.69. A livello maschile, invece, vittoria, con 39.34, di Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano), al bis anche nei 300 hs con 43.02. Nei 1000 m, successo di Stefano Massimi (Asa AP – 2:45.05) su Stefano Brillarelli (Civitanova Track Club – 2:48.52) che, però, si è poi imposto nei 2000 con 6:16.64. L’astista Valentina Sideri (Atl. Avis MC) ha, quindi superato i 2,80 m, mentre Marco Esposti (Asa AP) è volato a 3,30 m. Davanti a tutte nel lungo le due saltatrici fermane Sofia Verducci (4,95) e Sara Romagnoli (4,93), con quest’ultima imbattibile anche nei 300 hs dove ha stoppato il cronometro a 48.86. Ok nella marcia Alessandro Maltoni (Atl. Castelfidardo RC – 4km/20:36.78) e Benedetta Gattari (Atl. Avis MC – 3km/16:49.10). Nei lanci, buone prove dei giavellottisti Benedetta Tassi (Asa AP – 32,33) e Filippo Marra (Cus Urbino – 44,71). Le migliori sulle barriere alte degli 80 hs portano, invece, i nomi di Maria Sofia Grandoni (Atl. Sangiorgese – 12.97) e M.Chiara Catena (Cus Urbino – 13.36). Infine, le staffette più veloci sono state quella femminile della ASA Ascoli (Di Ciano-Carillo-Ballatori-Sorbi - 52.99) e quella maschile dell’Atletica Osimo (Barontini-Re-Ghergo-Coppari – 48.04). 

Nelle gare di contorno alla manifestazione riservate alle categorie superiori, si sono, quindi visti all’opera la velocista Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo), prima nei 100 m con 12.33, e lo junior Alessandro Berdini (Atl. Avis MC) che, dopo il suo 48.78 indoor, al suo esordio all’aperto sui 400 m, ha firmato un promettente 48.89. Performance interessanti anche per Simone Monzani (Atl. Fabriano Osimo) nei 200 m (22.46) e per la staffetta 4x400 della Collection Atl. Sambendettese (Ventilli-Magno-Assenti-Nalocca) al traguardo in 3:26.13.    

Condividi con
Seguici su: