Un 2012 tricolore ad Ancona




 

Per il terzo anno consecutivo, il Banca Marche Palas diventa il fulcro dell’attività nazionale al coperto. Nell’impianto di Ancona si svolgeranno infatti tutte le rassegne tricolori in sala del 2012, come già accaduto nelle due passate stagioni. La presentazione è avvenuta oggi, nella sala stampa del palaindoor, con gli interventi di Eliana Maiolini, assessore allo sport della Provincia di Ancona; Michele Brisighelli, assessore allo sport del Comune di Ancona; Pietro Talarico, dirigente dell’assessorato allo sport della Regione Marche; Fabio Sturani, presidente CONI Marche; Luca Savoiardi, presidente CIP Marche; Giuseppe Scorzoso, consigliere nazionale FIDAL; Pasquale Del Moro, vicepresidente vicario FIDAL Marche. Presenti anche Fabio Luna, presidente CONI Ancona, Andrea Giorgetti, referente imprese di Banca Marche per la zona di Ancona, e Tarcisio Pacetti, presidente Panathlon di Ancona.

L’evento principale andrà in scena il 25 e il 26 febbraio con i Campionati italiani Assoluti: il week-end più atteso del periodo invernale, fondamentale per definire la squadra azzurra che prenderà parte ai Mondiali indoor di Istanbul (Turchia, 9-11 marzo). Inoltre gli Assoluti stavolta metteranno in palio anche i titoli della categoria promesse, vale a dire quella riservata agli under 23. Ma il Palas di via della Montagnola sarà il teatro, nelle settimane precedenti, dei Campionati Italiani di prove multiple (28-29 gennaio), seguiti dai Campionati Italiani Giovanili (18-19 febbraio), dedicati quest’anno ad allievi (under 18) e juniores (under 20), per arrivare ai Campionati Italiani Master (9-11 marzo), che come di consueto prevedono il pieno di presenze con oltre 1300 atleti “over 35” al via. In totale saranno assegnate circa 350 maglie tricolori. Il Banca Marche Palas, oltre ad essere l’unica sede dei Campionati Italiani Indoor, ha già lanciato la sua attività con le riunioni degli scorsi fine settimana e per tutto l’inverno ospiterà, ogni sabato e domenica, meeting di carattere nazionale e manifestazioni promozionali, tra cui il Banca Marche Meeting di domenica 12 febbraio, ultimo test prima dei Campionati Italiani Assoluti. Un ruolo di grande importanza riveste anche la collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico, che ha organizzato qui tutte le edizioni dei propri Campionati Italiani indoor di atletica degli ultimi 7 anni e si appresta a farlo anche per il 2012. L’appuntamento è fissato per il 17 e 18 marzo.

Inaugurato nel febbraio 2005, il palaindoor di Ancona rappresenta attualmente in Italia l’unico impianto completo e permanente al coperto dedicato all’atletica leggera, ed ha già ospitato tra l’altro per cinque volte i Campionati Italiani Assoluti. “Ormai da sette anni, l’attività indoor ha il suo centro al Banca Marche Palas di Ancona”, ha dichiarato Giuseppe Scorzoso, consigliere nazionale FIDAL. “Si tratta di una stagione, questa del 2012, che unisce l’importanza, tecnica e agonistica, degli eventi sportivi di primo piano in vista dei Mondiali indoor di Istanbul, con la grande presenza giovanile e promozionale, e anche quest’anno contiamo che le gare di Ancona siano un trampolino di lancio per i giovani atleti marchigiani. Voglio inoltre sottolineare la sinergia con il Comitato Italiano Paralimpico, quest’anno più profonda che mai”. L’attività è partita subito con il piede giusto, come ha rilevato Pasquale Del Moro, vicepresidente vicario FIDAL Marche: “La stagione 2012 è il frutto dell’impegno organizzativo di tutta struttura del Comitato regionale e della collaborazione con gli altri soggetti coinvolti, dalle istituzioni, ai privati, al CONI, al CIP. Da evidenziare, accanto ai grandi appuntamenti nazionali, le iniziative che realizziamo durante tutti i fine settimana da qui ad aprile: già dai primi giorni di gennaio abbiamo avuto un’ottima risposta, con un aumento della partecipazione da parte di atleti, tecnici e famiglie. Si tratta di una tendenza positiva, che fa ben sperare per il futuro”.

Parole di apprezzamento da parte di Fabio Sturani, presidente del CONI Marche: “La nuova stagione conferma l’ottima gestione da parte della FIDAL di un impianto, il Palaindoor, che è una delle eccellenze a livello nazionale. Si tratta della dimostrazione di come il gioco di squadra, le sinergie, siano fondamentali nello sport che ha anche una importante ricaduta come promozione del territorio e volano dell’economia”. Luca Savoiardi, presidente del CIP Marche, testimonia il rafforzamento del rapporto con il movimento paralimpico: “Quest’anno abbiamo impostato una collaborazione ancora più stretta con la FIDAL, in modo da dare una valenza maggiore a tutti i campionati organizzati. In tempi difficili come questi penso che l’attività dell’atletica ad Ancona sia una realtà ormai consolidata, che non si disperde ma anzi si mantiene e cresce di anno in anno”.

Una soddisfazione espressa anche dalle istituzioni intervenute alla conferenza stampa. “È un piacere condividere un’attività sportiva così importante come quella dell’atletica - dichiara Michele Brisighelli, assessore allo sport del Comune di Ancona - e il palaindoor è destinato a diventare il centro di una vera e propria città dello sport con pochi eguali in Italia: l’impianto di atletica indoor, la pista dell’Italico Conti, che entro l’estate sarà riconsegnata rifatta alla città, e poi il campo da rugby, che sarà pronto entro il 2012. Chiedo a tutti un impegno: che in questo momento si faccia in modo che lo sport sia un punto di riferimento, anche come impegno economico, per tutta la società, per i soggetti pubblici come per quelli privati”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore allo sport della Provincia di Ancona, Eliana Maiolini: “Nonostante il cambio di ruolo delle province, è certo che quello che è stato fatto in campo sportivo andrà avanti, con altri interlocutori. La stagione 2012 rappresenta un palinsesto di grande spessore, un esempio  della capacità, dimostrata dalla FIDAL con la gestione del palaindoor, di essere un punto di riferimento usando l’interazione, con il pubblico e con il privato, e l’integrazione, in particolare per lo sport per i disabili”. Per la Regione Marche, in rappresentanza dell’assessore Serenella Moroder, è intervenuto il dirigente dell’assessorato allo sport Pietro Talarico: “Lo sport significa impegno sociale, integrazione, ma anche turismo e crescita economica. Dalla settimana prossima in Regione inizieremo la discussione sul nuovo testo unico per lo sport, che tiene conto di tutte le realtà che operano nel settore. E nonostante i tagli, saremo così in grado di mantenere costante l’attività degli anni passati”.

Gli eventi finora ospitati al palaindoor di Ancona hanno fatto complessivamente registrare un flusso di circa 70.000 partecipanti per un totale di oltre 230 manifestazioni. Un’attività resa possibile dal main sponsor Banca Marche e dal supporto di Romcaffè, puntando anche alla valorizzazione del territorio grazie all’accordo con l’Associazione Turistica Riviera del Conero. Nel già ricchissimo calendario, si evidenziano 5 edizioni dei Campionati Italiani Assoluti (2005, 2006, 2007, 2010, 2011); l’incontro internazionale assoluto Italia-Finlandia (2008); 2 edizioni dell’incontro internazionale juniores Italia-Francia-Germania (2006, 2010); 6 edizioni dei Campionati Italiani Giovanili (2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011); 6 edizioni dei Campionati Italiani Master (2006, 2007, 2008, 2009, 2011); 6 edizioni dei Campionati Italiani di prove multiple (2005, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011) e poi il grande appuntamento internazionale con l’edizione dei Campionati Europei Master Indoor, nel marzo 2009.

(ha collaborato Jurij Bogogna)

 

RIEPILOGO DATE STAGIONE INDOOR 2012
7-8 gennaio: Meeting Nazionali
8 gennaio: Gran Premio di prove multiple giovanili
14-15 gennaio: Meeting Nazionali
15 gennaio: Meeting Nazionale giovanile
21-22 gennaio: Meeting Nazionali
22 gennaio: Meeting Nazionale giovanile
28-29 gennaio: Campionati Italiani di prove multiple

2 febbraio: Meeting Nazionale
4-5 febbraio: Meeting Nazionali
8 febbraio: Meeting Nazionale
11 febbraio: Meeting Nazionale
12 febbraio: Campionati regionali open cadetti
12 febbraio: Banca Marche Meeting

18-19 febbraio: Campionati Italiani allievi e juniores
25-26 febbraio: Campionati Italiani assoluti e promesse

3 marzo: Campionati regionali open ragazzi
4 marzo: Incontro per rappresentative cadetti “Ai confini delle Marche”
9-10-11 marzo: Campionati Italiani master

17-18 marzo: Campionati italiani paralimpici


Nelle immagini, le autorità e gli ospiti intervenuti alla presentazione ufficiale della stagione indoor 2012 del Banca Marche Palas di Ancona; a fondo pagina, il servizio video realizzato da Mario Giannini, con interviste a cura di Jurij Bogogna

Da sinistra: Andrea Giorgetti, referente imprese di Banca Marche per la zona di Ancona; Pasquale Del Moro, vicepresidente vicario FIDAL Marche; Michele Brisighelli, assessore allo sport del Comune di Ancona; Giuseppe Scorzoso, consigliere nazionale FIDAL; Pietro Talarico, dirigente assessorato allo sport della Regione Marche; Eliana Maiolini, assessore allo sport della Provincia di Ancona; Fabio Luna, presidente CONI Ancona; Luca Savoiardi, presidente CIP Marche

In questa foto: Luca Savoiardi, presidente CIP Marche; Fabio Sturani, presidente CONI Marche; Giuseppe Scorzoso, consigliere nazionale FIDAL; Pasquale Del Moro, vicepresidente vicario FIDAL Marche; Michele Brisighelli, assessore allo sport del Comune di Ancona; Eliana Maiolini, assessore allo sport della Provincia di Ancona; Pietro Talarico, dirigente assessorato allo sport della Regione Marche


 


Andrea Giorgetti, referente imprese di Banca Marche per la zona di Ancona



Condividi con
Seguici su: