Vandi prima al Brixia Meeting




 

Una vittoria individuale per la rappresentativa delle Marche nella trentesima edizione del Brixia Meeting, classico appuntamento internazionale per la categoria under 18. A trionfare sul traguardo di Bressanone (BZ) è stata l’allieva Eleonora Vandi: la pesarese dell’Atletica Avis Macerata, campionessa italiana indoor dei 1000 metri, per l’occasione ha gareggiato sui 400 metri affermandosi nettamente con il tempo di 55”56. Altri piazzamenti significativi sono arrivati per merito del discobolo Gian Marco Cacciamani (Atl. Maxicar Civitanova), quinto con 50.21, stesso piazzamento ottenuto dalla compagna di squadra Elisa Copponi nei 1500 metri, corsi in 4’47”15. Finiscono settimi il giavellottista Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata), al primato personale con 55.83, e il saltatore in alto Manuel Nemo (Tecno Adriatletica Marche), che ha superato la misura di 1.96, mentre Eva Marangoni (Cus Urbino) ha fatto segnare il nuovo primato regionale dell’eptathlon allieve con 3638 punti. Nella classifica complessiva il team marchigiano chiude all’undicesimo posto con 142 punti, mentre il successo di squadra va alla Lombardia.

RISULTATI (Bressanone, 26-27 maggio)
Allievi.
100: 24° Lambert Marsigliani (Sef Stamura Ancona) 11”85/-2.2; 200: 18° Mattia Rossi (Atl. Avis Macerata) 23”43/-0.7 pb; 400: 12° Daniele Corazza (Tecno Adriatletica Marche) 52”56 pb; 800: 11° Elia Ciccalè (Atl. Maxicar Civitanova) 2’03”37; 1500: 10° Zakaria Rouimi (Mezzofondo Club Ascoli) 4’12”62; 110hs: 9° Vittorio Santori (Tecno Adriatletica Marche) 14”77/-0.8; 400hs: 11° Giovanni Cataldi (Sport Atl. Fermo) 59”32; alto: 7° Manuel Nemo (Tecno Adriatletica Marche) 1.96; asta: 9° Alessandro Tronelli (Sport Atl. Fermo) 3.60; lungo: 11° Simon Nguimeya (Tecno Adriatletica Marche) 6.14/-2.3; peso: n.c. Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata); disco: 5° Gian Marco Cacciamani (Atl. Maxicar Civitanova) 50.21; giavellotto: 7° Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) 55.83 pb; octathlon: 8° Sasha Tirabassi (Tecno Adriatletica Marche) 4651 pb; 200 extra: Jacopo Ranzuglia (Atl. Avis Macerata) 23”63/-0.7; 4x100: 10ª Rossi, Ranzuglia, Marsigliani, Santori 44”06.
Allieve.
100: 16ª Ilaria Bonafoni (Atl. Fabriano) 13”02/-0.6; 200: 16ª Giorgia Micheli (Atl. Avis Macerata) 27”12/-1.1; 400: 1ª Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) 55”56; 800: 9ª Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata) 2’22”66; 1500: 5ª Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova) 4’47”15; 100hs: 10ª Genny Caporalini (Atl. Recanati) 15”68/-1.3; 400hs: 12ª Sara Gigli (Atl. Recanati) 1’10”53; alto: 14ª Giada Papi (Atl. Fabriano) 1.40; lungo: 12ª Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo) 5.09/-1.8; peso: 14ª Ilaria Del Moro (Tecno Adriatletica Marche) 10.01; disco: 12ª Maria Cristina Iesari (Atl. Avis Macerata) 27.04 pb; giavellotto: 9ª Giulia Miraglia (Atl. Recanati) 34.66; eptathlon: 10ª Eva Marangoni (Cus Urbino) 3638 pb; 200 extra: 14ª Valeria Marcozzi (Tam) 26”97/-1.1 pb; 15ª Alessia Marinucci (Tam) 27”03/-1.1 pb; 4x100: rit. Caporalini, Bonafoni, Marinucci, Micheli.

RISULTATI COMPLETI


Nell'immagine, l'allieva Eleonora Vandi (foto Atletica Avis Macerata)




Condividi con
Seguici su: