Vigilia mondiale per Lorenzo Veroli




 

Ormai ci siamo. Scattano domattina a Bressanone (BZ) i Campionati Mondiali allievi di atletica e già domani sera arriverà il momento tanto atteso per Lorenzo Veroli. Infatti alle 19.27 sarà l’ora della terza batteria nei 400 ostacoli, con il giovane portacolori dell’Atletica Montecassiano a vestire la maglia azzurra nella nuova pista verde dell’impianto altoatesino, che lo ha visto trionfare al Brixia Meeting dello scorso 31 maggio con il primato personale di 52”70, e la concreta possibilità di piazzarsi fra i primi tre per qualificarsi alla semifinale. Allenato da Giuseppe Pigliacampo, Veroli quest’inverno si è laureato campione italiano dei 400 metri indoor al Banca Marche Palas di Ancona, dopo essere stato quinto l’anno scorso ai Tricolori allievi e quarto due anni fa ai Campionati italiani cadetti sui 300 hs. Nato il 5 settembre 1992 a Recanati (MC), alto 179 cm per 68 kg, frequenta il 3° anno di Informatica all’Itis Enrico Mattei e risiede a Montefiore, una frazione di Recanati.

A Bressanone scenderà poi in gara anche un altro marchigiano: giovedì alle ore 15.30 toccherà a Gianmarco Tamberi tentare la qualificazione nel salto in alto. Il giovane portacolori dell’Atletica Osimo è un figlio d’arte: il padre Marco, che lo allena, è stato azzurro nel salto in alto e finalista ai Giochi Olimpici di Mosca nel 1980. Gianmarco nel 2008 ha conquistato la medaglia d’oro ai Giochi Sportivi Studenteschi di Lignano con un salto di 2.01 e si è poi piazzato terzo ai Campionati italiani allievi all’aperto, così come a quelli indoor del 2009. Ha iniziato ad allenarsi più assiduamente da quest’anno (mettendo un po’ da parte la passione per il basket) e i risultati sono subito arrivati, ottenendo la qualificazione per i Mondiali il 21 giugno, volando a 2.06 nel corso della Finale nazionale A3 dei Societari a Bastia Umbra (PG). Nato il 1° giugno 1992 a Civitanova Marche (MC), alto 189 cm per 71 kg, risiede a Offagna (AN) e studia al liceo scientifico.

Con quella di Bressanone, la massima rassegna iridata per under 18 è giunta alla sesta edizione ed è la prima volta che viene organizzata in Italia. Numeri imponenti, con 180 Paesi partecipanti e oltre 1300 atleti da ogni angolo del pianeta, e un’adeguata copertura televisiva. Su RaiSport Più, oltre alle dirette mattutine, si potranno seguire ampie sintesi serali: mercoledì dalle 21.00 alle 23.30 e giovedì dalle 20.15 alle 22.00.


Luca Cassai

LE LISTE DI PARTENZA



Condividi con
Seguici su: