ATLETICA, AQUILONI E GIOVANI CAMPIONI A SAN BENEDETTO DEL TRONTO




 

Oltre 100 aquiloni in cielo e pi? di 250 atleti in pista. Cos? si presentava, sabato e domenica scorsi, l?impianto di San Benedetto del Tronto in cui si sono assegnati i titoli regionali ?Ragazzi?. Organizzato a cura dell?Atletica Collection Sambenedettese del presidente Stefano Cavezzi, la manifestazione ? stata anche sede di interessanti gare di contorno riservate alle categorie superiori. Tra gli under 13 il miglior risultato tecnico ? stato, senza dubbio, quello del promettente marciatore dell?Atletica Castelfidardo, Alessandro Maltoni. Per l?allievo del tecnico Alessandro Linternari, 2 km in 9:49.00 e, soprattutto, il vuoto alle sue spalle. La marciatrice pi? veloce ? stata Federica Fragapane dell?Atletica Montecassiano (12:03.82). Imprendibili, nei 60 hs, Elisa Carillo (ASA Ascoli ? 10.42) e Michele Zanchi (Cus Urbino ? 9.42), vincitore anche nel lungo con un salto da 4,69 m. Tra le ragazze, ad atterrare pi? lontano di tutte, 4,30 m, ? stata Maria Giovanna Sorbi (ASA Ascoli). I campioni regionali dei 1000 m si chiamano, invece, Alessandra Vallorani (ASA Ascoli ? 3:28.59) e Aleramo Valentini (Pod. Moretti Corva ? 3:16.64). ?Sul gradino pi? alto del podio del lancio del vortex sono, quindi, saliti Davide Montanari (Cus Urbino ? 61,78 m) e Lucia Pauri (Atl. TreValli Ancona ? 32,49 m). Ma il giovanissimo lanciatore del Cus Urbino ha potuto esultare anche per la bella soddisfazione di aver centrato il nuovo primato regionale della specialit?. Medaglia d?oro anche per le giovani frecce Giulia Lattanzi (Atl. Senigallia) e Lorenzo Barontini (Atl. Osimo), rispettivamente primi al traguardo dei 60 piani in 8.43 e 8.61. Senza rivali sulla pedana dell?alto, Benedetta Vitelli (ASA Ascoli ? 1,37 m) e Giulio Perini (Atl. Sangiorgese ? 1,46 m). Il getto del peso ha, invece, premiato, grazie alla misura di 14,69 m, l?atleta di casa Andrea Gabbanella (Collection Atl. Sambenedettese) e Elvira Bianco del Cus Urbino (10,15 m).

?

Buone prove anche da parte dei due allievi dello Sport Atletica Fermo, Giuseppe Lomartire negli 800 m (1:56.78) e Erica Marziani (1:02.63), tra i protagonisti attesi alla rassegna tricolore di Fano di sabato e domenica prossimi. Degno di attenzione anche il crono dell?allieva Lucia Marchetti dell?Atletica TreValli, 12.95 nei 100 m. Nei 100 hs ancora un successo per Ornella Oluwole (Atl. Montecassiano), al traguardo in 14.97. 1.500 m in 4:27.82, invece, per il mezzofondista dell?ASA Ascoli, Youness Al Mouhajir. Giulia Micozzi (Atl. Avis Macerata) si ? imposta nel salto con l?asta superando i 3,20 m. Facile vittoria anche per i due allievi lanciatori della Collection, la pesista Aurora Narcisi (11,38 m) e il discobolo Andrea Botti (48,22 m). Si ? confermato, quindi, al vertice della specialit?? il cadetto vice-campione d?Italia degli 80 hs, Francesco Pellicani (Atl. Recanati), vincitore a San Benedetto sugli 200 hs in 27.59. A livello femminile, vittoria dell?ostacolista del Cus Urbino, Leah Mascia (32.09).



Condividi con
Seguici su: