Ancona, il week-end dei Tricolori giovanili

22 Febbraio 2013

Sono quasi 1200 gli atleti-gara attesi al Banca Marche Palas per i Campionati italiani allievi e juniores

 

Al Banca Marche Palas di Ancona, tutto è pronto per un altro week-end tricolore. Dopo un’esaltante edizione degli Assoluti, caratterizzata da ben tre record italiani, ora tocca ai più giovani: sabato 23 e domenica 24 febbraio si sfidano i migliori talenti delle categorie allievi (under 18) e juniores (under 20) in due giornate che si preannunciano intensissime. Grandi numeri anche in questa occasione, con quasi 1200 atleti-gara iscritti provenienti ogni angolo della penisola, a garantire l’ennesimo tutto esaurito negli alberghi della zona. E per la diciannovesima volta su 38 edizioni, la città dorica ospita la rassegna che più di ogni altra la vede come sede preferenziale. Un appuntamento utile anche per definire la squadra azzurra in vista del triangolare under 20 Italia-Francia-Germania, che si disputerà sabato 2 marzo proprio al Banca Marche Palas (con i lanci under 23 nell’adiacente campo Italico Conti). La protagonista annunciata della manifestazione è Roberta Bruni, bronzo ai Mondiali juniores 2012, già autrice di due primati italiani assoluti dell’asta in terra marchigiana (4.51 a Fermo, 4.60 nei recenti Assoluti di Ancona), mettendo nel mirino il record mondiale junior (4.63 nel 2012) della svedese Angelica Bengtsson. La 18enne laziale, già convocata per gli Europei indoor di Goteborg (1-3 marzo), sarà in pedana domenica (inizio gara ore 15.40). Da seguire anche il duello infinito tra le regine del triplo giovanile, Ottavia Cestonaro (che ha migliorato due volte agli Assoluti il limite juniores appartenente a Simona La Mantia, con 13.43 e 13.47) e Francesca Lanciano, la salentina che detiene il record di categoria all’aperto (13.59 ai Mondiali under 20 di Barcellona). Passando agli allievi, in stagione sono già crollati i primati di categoria sui 3000 metri con l’ucraina di Novate Milanese, Nicole Reina (9’48”90 agli Assoluti), ed il pentathlon con il lombardo Simone Fassina (3738 punti ai recenti Tricolori di prove multiple), a conferma di una vitalità che non accenna a spegnersi dopo i lusinghieri risultati delle ultime stagioni. Se la fascia di età under 18 può puntare sui tanti obiettivi stagionali (Mondiali allievi di Donetsk e l’Eyof di Utrecht, oltre ai due eventi scolastici della “Coppa Jean Humbert” a Karlovy Vary e delle Gymnasiadi di Brasilia), gli under 20 azzurri hanno l’imperativo categorico di onorare l’impegno estivo degli Europei juniores in casa, a Rieti (18-21 luglio).
 
73 MARCHIGIANI IN GARA
Non mancheranno gli atleti delle Marche, desiderosi di rinnovare la tradizione che li vuole in prima fila, con 73 partecipanti.

Tornano in gara tutti i quattro medagliati della precedente edizione: Eleonora Vandi un anno fa vinse il titolo italiano sui 1000 metri allieve, poi bissato negli 800 all’aperto. La pesarese dell’Atletica Avis Macerata non ha partecipato ai recenti Assoluti per colpa dell’influenza, ma è comunque iscritta e potrebbe quindi prendere il via nella gara di domenica (ore 16.00). Nel getto del peso juniores, si presenta da favorito Lorenzo Del Gatto (Tecno Adriatletica Marche): il montegiorgese, che si allena abitualmente a Porto San Giorgio, è stato secondo nel 2012 e pluricampione italiano allievi nelle passate stagioni, mentre agli Assoluti ha migliorato il primato regionale con l’attrezzo seniores portandolo a 15.52 e comanda le liste italiane dell’anno con il peso da 6 kg grazie alla misura di 17.57. Poi il saltatore in alto osimano Manuel Nemo (Tecno Adriatletica Marche), adesso passato nella categoria superiore dopo l’argento under 18 dell’anno scorso, e il marciatore Michele Antonelli (Nuova Podistica Loreto), vicecampione nazionale sui 5000 metri di marcia juniores, senza dimenticare la velocista Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona), convocata nella staffetta azzurra agli ultimi Mondiali under 20. Altri atleti possono puntare a un piazzamento di vertice, in particolare nelle gare under 18: gli ostacolisti sambenedettesi Andrea Pacitto e Alessia Marinucci (entrambi della Tecno Adriatletica Marche), la sprinter sangiorgese Annalisa Torquati (Tam), gli astisti Alessandro Tronelli e Sofia Piergallini (della Sport Atletica Fermo). Negli Assoluti della scorsa settimana, gli atleti marchigiani hanno conquistato 5 medaglie: tre d’argento (la sambenedettese Enrica Cipolloni nell’alto assoluto, più due per la matelicese Alessia Pistilli nei 1500 e 3000 promesse), due di bronzo (il recanatese Andrea Cocchi nei 60hs assoluti e l’elpidiense Lucia Paternesi Meloni sugli 800 promesse).
 
ELENCO ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl.

Fabriano: Elettra Ruggiero (60hs, 4x200 allieve); Margherita Burattini, Elena Giuliodori, Virginia Vitali (4x200 allieve); Ilaria Bonafoni (60 juniores)
Sef Stamura Ancona: Augustin Prego (60, 4x200 allievi); Leonardo Quarticelli (60hs, 4x200 allievi); Alessandro Latini, Ashadur Rahaman (4x200 allievi); Martina Buscarini, Martina Piergallini (60, 4x200 juniores); Arianna Carbonari (800 juniores); Giorgia Giaccaglia, Lorenza Tamberi (4x200 juniores)
Nuova Podistica Loreto: Michele Antonelli (5km marcia juniores)
Mezzofondo Club Ascoli: Zakaria Rouimi (1500 juniores)
Gp Avis Spinetoli Pagliare: Riccardo Pirozzi (1000 allievi)
Tecno Adriatletica Marche: Lorenzo Berdini (1000 allievi); Andrea Pacitto (60hs, 4x200 allievi); Livio Santarelli (triplo allievi); Jacopo Berini, Riccardo Ciabò, Gioele Giachè (4x200 allievi); Manuel Nemo (60hs, alto juniores); Vittorio Santori (60hs, 4x200 juniores); Simon Nguimeya (triplo juniores); Lorenzo Del Gatto (peso juniores); Francesco Cappanera, Daniele Corazza, Davide Romandini (4x200 juniores); Annalisa Torquati (60, 400, 4x200 allieve); Alessia Marinucci (60hs, 4x200 allieve); Giorgia Moriconi (3km marcia allieve); Sofia Gismondi, Prisca Iommi (4x200 allieve); Valentina Attorri (triplo juniores); Veronica Botticelli (3km marcia juniores); Giuditta Baldinelli, Arianna Biondi, Virginia Petetti, Silvia Verolo (4x200 juniores)
Sport Atl. Fermo: Alessandro Tronelli (asta allievi); Carlo Catini (peso allievi); Matteo Bronzi, Marco Capitanelli, Giovanni Cataldi, Riccardo Raggi (4x200 allievi); Nicolò Marinelli (400, 4x200 juniores); Gabriel Adenegha, Gian Lorenzo D’Amico, Gabriele Tozzi (4x200 juniores); Sofia Piergallini (asta allieve); Lara Becci, Eva Marangoni, Costanza Muratori, Rachele Toppi (4x200 allieve)
Atl. Avis Macerata: Nicola Cesca (lungo, 4x200 allievi); Elio Orazi (5km marcia allievi); Francesco Ranzuglia, Andrea Scattolini, Massimiliano Sileoni (4x200 allievi); Andrea Corradini (400 juniores); Alessandro Cavalieri (peso juniores); Eleonora Vandi (1000, 4x200 allieve); Mamadou Binta Diallo (1000, 4x200 allieve); Caterina Marozzi, Giorgia Micheli (4x200 allieve); Paola Spina (60 juniores); Ilaria Sabbatini (1500 juniores); Maria Lina Antinori (60hs juniores)
Atl. Recanati: Genny Caporalini (60hs allieve)
Atl. Civitanova: Gian Marco Cacciamani (peso allievi)
Atl. Brescia 1950 Ispa Group: Elisa Copponi (1500 juniores)
 
IL PROGRAMMA - Si comincia sabato mattina alle ore 9.00 con le gare dei Campionati italiani giovanili, poi nel pomeriggio le finali su pista fino alle 19.00 circa. Anche domenica l’inizio è previsto alle ore 9.00 per circa dieci ore di gare non-stop. Nei prossimi week-end andranno in scena al Palas marchigiano anche l’Incontro internazionale juniores e i Tricolori master.
 
INGRESSO A COSTO ZERO - Sarà uno spettacolo per tutti, e senza dover pagare il biglietto. Infatti l’entrata è completamente gratuita, per scoprire i volti dei campioni di domani e tifare per i giovani atleti delle Marche. Nelle intere giornate di sabato 23 e domenica 24 febbraio, al Banca Marche Palas di Ancona in via della Montagnola, zona Palombare, tra il comando provinciale dei Carabinieri e lo stadio Italo Conti.
 
PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR - ANCONA 2013
23-24 febbraio: Campionati Italiani allievi e juniores
2 marzo: Incontro internazionale juniores Francia-Germania-Italia
8-9-10 marzo: Campionati Italiani master
 

File allegati:
- TUTTI GLI ISCRITTI

Lorenzo Del Gatto (FotoGP.it)


Condividi con
Seguici su: