Ancora un record della cadetta Vandi




 

Eleonora Vandi fa il bis. La quindicenne pesarese realizza il suo secondo primato nell’arco di appena dieci giorni, stavolta sulla distanza dei 500 metri. Nel meeting del 1° maggio a Terni, il suo tempo finale è di 1’14”72, quasi tre secondi in meno rispetto alla precedente miglior prestazione italiana under 16, risalente addirittura a più di quarant’anni fa: era il 3 ottobre 1970, quando la toscana Eleonora De Francisci corse in 1’17”6 a Roma. La Vandi, che difende i colori dell’Atletica Avis Fano-Pesaro, nell’ottobre 2010 aveva già ottenuto 1’15”35 sulla pista umbra, sempre nei 500, mentre lo scorso 20 aprile a Misano Adriatico (Rimini) con 2’49”4 si è impadronita del limite nazionale della categoria cadette anche sui 1000 metri, gara in cui è campionessa tricolore cadette in carica. A Terni la figlia d’arte (allenata dal padre Luca, ex azzurro del mezzofondo) ha chiuso la giornata aggiudicandosi pure i 300 metri con 40”94, in una riunione che ha poi messo in evidenza l’altro pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata), velocista juniores, primo negli 80 (8”97) e sui 150 metri (16”15).

RISULTATI


Nell'immagine, la cadetta Eleonora Vandi (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: