Assoluti: le Marche a Rovereto

24 Giugno 2021

Da venerdì 25 a domenica 27 giugno, la rassegna tricolore con 25 atleti della regione: Barontini negli 800 difende il titolo, Olivieri per il podio nel martello, Di Marco nel disco

 
In gara per il tricolore a Rovereto, in Trentino, ai Campionati italiani assoluti da venerdì 25 a domenica 27 giugno. Tre giornate di sfide nella massima rassegna nazionale che attende complessivamente 25 marchigiani, con diverse possibilità di un piazzamento di vertice. Difende il titolo negli 800 metri Simone Barontini, in cerca di un nuovo successo. Nonostante la giovane età, il 22enne anconetano ha già vinto sette volte, due all’aperto e cinque indoor, mentre a metà giugno è riuscito a migliorarsi con 1’46”63 al meeting svedese di Sollentuna. Nel martello il ventenne Giorgio Olivieri, sangiorgese che è cresciuto fino a 73.92 per confermarsi tra gli under 23, stavolta punta in alto anche tra i “grandi”. Sempre nelle pedane dei lanci, duello nel disco tra l’ascolano Nazzareno Di Marco, vincitore quest’anno del titolo invernale, e il campione in carica Giovanni Faloci, umbro che nelle gare per club indossa la maglia dell’Atletica Avis Macerata. Da seguire poi Lorenzo Del Gatto, pesista di Montegiorgio che è arrivato pochi giorni fa a 19.78 per aggiungere oltre mezzo metro al record personale.
 
Nel mezzofondo la pesarese Eleonora Vandi (Atl.

Avis Macerata), che l’anno scorso ha vinto sui 1500 e si è piazzata seconda negli 800 metri, non si è ancora espressa al meglio in questa stagione. Tra i medagliati dell’ultima edizione annunciati anche lo sprinter pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) nei 200 e l’anconetano Gianluca Tamberi nel giavellotto. Nella marcia sui 10 km è atteso il maceratese Michele Antonelli, medaglia d’oro quest’anno nella 50 km di Coppa Europa con la squadra azzurra. Al via tanti giovani che si sono già messi in evidenza di recente: nei 400 il vicecampione italiano under 23 Alessandro Moscardi (Sef Stamura Ancona), l’argento tricolore juniores dei 100 metri Ilenia Angelini (Asa Ascoli Piceno) iscritta nei 200, la primatista regionale under 20 del disco Sofia Coppari (Atl. Fabriano), le marciatrici Anastasia Giulioni e Giulia Miconi, entrambe del Cus Macerata, bronzo under 23 rispettivamente nei 10.000 su pista e nei 20 km su strada. Nei 5000 metri in pista Ilaria Sabbatini (Atl.

Avis Macerata), che quest’anno ha firmato il record marchigiano, e l’ascolano Stefano Massimi (Cus Camerino), autore di notevoli progressi su tutte le distanze.
 
DIRETTA TV E STREAMING - Una sintesi di un’ora e mezza della prima giornata dei Campionati Italiani Assoluti di Rovereto sarà trasmessa venerdì dalle 20.45 su RaiSport+HD. Diretta tv, sempre su RaiSport+HD, sabato e domenica dalle 19 alle 21. Il resto della manifestazione sarà in diretta streaming su www.atletica.tv, venerdì dalle 10.30, sabato dalle 11 e domenica dalle 16.15.
 
ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atletica Fabriano: Sofia Coppari (peso, disco)
Sef Stamura Ancona: Alessandro Moscardi (400); Nicola Sanna (triplo)
Asa Ascoli Piceno: Ilenia Angelini (200); Simone Comini (giavellotto); Valerio De Angelis (triplo); Orges Hazisllari (martello)
Team Atletica Marche: Martina Cuccù (100 ostacoli)
Cus Camerino: Stefano Massimi (5000)
Atletica Avis Macerata: Lorenzo Angelini (200); Mara Marcic (alto); Ilaria Sabbatini (1500, 5000); Eleonora Vandi (800, 1500)
Cus Macerata: Anastasia Giulioni, Giulia Miconi (marcia 10 km)
 
Carabinieri: Lorenzo Del Gatto (peso); Giorgio Olivieri (martello)
Fiamme Oro: Nazzareno Di Marco (disco); Enrica Cipolloni (alto)
Aeronautica: Michele Antonelli (marcia 10 km)
Fiamme Azzurre: Lorenzo Veroli (400 ostacoli)
Fiamme Gialle: Giovanni Faloci (disco)
Athletic Club 96 Alperia: Gianluca Tamberi (giavellotto)
Cus Pro Patria Milano: Giacomo Brandi (marcia 10 km)
Studentesca Rieti Milardi: Emma Silvestri (400 ostacoli)

File allegati:
- Iscritti e risultati
- Programma orario

Nazzareno Di Marco (foto Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate