BRIXIA MEETING | SQUILLI MARCHIGIANI IN ALTO ADIGE




 

 

Al Brixia Meeting 2008 non deludono gli under 18 delle Marche che hanno impavidamente affrontato un’agguerrita concorrenza composta da altre 13 rappresentative tra le quali quelle di otto regioni italiane Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana, Trentino, Alto Adige e una composta da una selezione degli atleti del Progetto Talento. In pista anche quattro formazioni straniere: due della Germania, il Bayern e il Baden/Wurttemberg, la Slovenia e il Canton Ticino.

 

Per molti di loro è stata un’emozione doppia. Infatti, accanto all’opportunità di confrontarsi in un evento internazionale di alto livello, c’è chi già pensa al 2009, quando su questa stessa pista si svolgeranno i Campionati del Mondo under 18, appuntamento per cui sarebbe bello tornare a Bressanone con addosso una maglia azzurra.    

 

E così ha fatto subito sul serio il vice-campione italiano indoor di prove multiple, Leonardo Ottaviani che si conferma senza dubbio uno degli migliori giovani interpreti a livello nazionale di questa complessa disciplina. Per l’allievo dell’Atletica Avis Macerata, un eccellente terzo posto nel pentathlon con 3.325 punti, dietro solo allo sloveno Trupej e(3.587) al tedesco Blam (3418), ma ampiamente davanti a tutti i suoi coetanei del resto d’Italia. Uno scoring frutto di ben quattro primati personali su cinque specialità. Leonardo, infatti, ha vinto i 110hs in 15.07 (PB), ha saltato 4 metri nell’asta, 1,73 m (PB) nell’alto e lanciato a 10,86 (PB) nel peso, correndo, infine, i 1000 m in 2:51.0 (PB).

 

Yessica Stortini Perez (Sport Atletica Fermo), classe 1992, è, invece, scesa a 12.35 sui 100 m, crono che le è valso il terzo posto assoluto in una gara accesissima contro la diciassettenne lombarda Marta Maffioletti, capace di un sorprendente 11.99, e la slovena Alja Sitar (12.14). Piace molto anche la marciatrice dell’Apos Corridonia, Medith Paoletti che sui 5 km ha conquistato il secondo gradino del podio in 26:30.31. Bene la mezzofondista Alessia Pistilli (Atl. Avis Macerata), che dopo un inverno da gran protagonista nella corsa campestre culminato con il bronzo ai Tricolori di Carpi, è tornata in pista, piazzandosi quinta sui 1500 (4:45.63).      

 

Si è, invece, fermato stavolta ai 53,67 m del terzo posto il disco del neo-primatista italiano Eduardo Albertazzi. Ma non bisogna dimenticare che il lanciatore dell’ASA Ascoli è reduce da due incredibili settimane consecutive di record, nelle quali ha riscritto la riga più alta delle graduatorie nazionali under 18 all-time sia con l’attrezzo da 1,500 kg (58,51) che con quello da 1,750 kg (54,60). Di bronzo, ma con un progresso di centimetri notevolissimo, anche Gianmarco Tamberi (Atl. Fabriano-Osimo), arrivato al Brixia con un accredito di 1,88 e ripartito con un promettente 1,97 da cui sbircia già oltre il muro dei 2 metri. Bravo Massimiliano Strappato (Atl. Amatori Osimo), quarto per appena qualche passo e una manciata di centesimi, dopo 1.500 m corsi in 4:04.84. Sesto, infine, Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano) nei 400 hs (57.32).    

 

RISULTATI

ALLIEVI: 100: Luca Giretti (Civitanova Track Club – 12°/11.57) – 400: Alessandro Adamo (Atl. Sangiorgese Tecnolift – 14°/54.39) – 800: Daniele Fioravanti (ASA – 2:00.63) – 1500: Massimiliano Strappato (Atl. Amatori Osimo – 4°/4:04.84) – 2000st: Leonardo Zucchini (Civitanova Track Club – 9°/6:44.03) – 110hs: Jacopo Mosca (Sport Atl. Fermo – 15°/17.41) – 400hs: Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano – 6°/57.32) – alto: Gianmarco Tamberi (Atl. Fabriano-Osimo – 3°/1,97) – lungo: Marco Montagna (Cus Urbino – 12°/5,94) – asta: Marco Esposti (ASA – 14°/3,40) – disco: Eduardo Albertazzi (ASA – 3°/53,67) - peso: Simone Pastrani (Sport Atl. Fermo – 10°/12,42) – giavellotto: Michele Meschini (Atl. Avis Macerata – 8°/47,69) – marcia: Gabriele Vitale (Cus Urbino – 9°/29:13.72) - pentathlon: Leonardo Ottaviani (Atl. Avis Macerata – 3°/3.325 punti) – 4x100: Giretti-Adamo-Montagna-Veroli (10°)

ALLIEVE: 100: Yessica Stortini Perez (Sport Atl. Fermo – 3^/12.35) – 200: Valentina Procaccini (Atl. Montecassiano – 16^/26.68) – 400: Roberta Zucchini (Civitanova Track Club – 13°/1:02.83) – 800: Michela Incipini (Pod. Moretti Corva – 7^/2:22.84) – 1500: Alessia Pistilli (Atl. Avis Macerata – 5^/4:45.63) – 100hs: Daniela Spadoni (Cus Urbino – 9^/15.2) – 400hs: Leah Mascia (Cus Urbino 13^/1:13.89) – alto/disco: Michela Colli (Tecno Adriatletica Marche – 7^/1,60 - 11^/30,24) – lungo: Sara Romagnoli (Sport Atl. Fermo -11^/4,85) – peso: Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche – 14^/8,87) – disco: M.Chiara Catena (Cus Urbino – 16^/26,31) – giavellotto: Benedetta Tassi (Tecno Adriatletica Marche – 11^/32,07) – marcia: Medith Paoletti (Apos Corridonia – 2^/26:30.31) – 4x100: Federica Orlandoni-Romagnoli-Procaccini-Stortini Perez (13^/56.2)

 

TECNICI: Daniele Andreani, Angelini Natalino, Alessandro Bernardi, Sergio Biagetti, Roberto Recchioni

 

CLICCA QUI PER I RISULTATI COMPLETI DELLA MANIFESTAZIONE

 

Nella foto: la rappresentativa Allievi/e che ha preso parte al Brixia Meeting 2008

 



Condividi con
Seguici su: