Cuccù nel pentathlon: è campionessa italiana!

02 Febbraio 2020

A Padova trionfa la sangiorgese del Team Atletica Marche, vincendo il titolo tricolore allieve indoor con tre record regionali: 60 ostacoli, lungo e prova multipla

 

Grande impresa della giovane marchigiana Martina Cuccù, che si laurea campionessa italiana under 18 nel pentathlon a Padova. La stagione tricolore del Palaindoor di Ancona deve ancora cominciare, ma intanto arriva un successo nell’unica rassegna che non si disputa nel capoluogo dorico. Un vero trionfo, in parte inatteso ma pienamente meritato dalla talentuosa 16enne di Porto San Giorgio con una serie di eccellenti prestazioni, per la gioia dei tecnici Elisa e Robertais Del Moro che la seguono negli allenamenti.

La portacolori del Team Atletica Marche era già salita sul podio nazionale come ostacolista, due volte terza: nel 2018 tra le cadette sugli 80hs e nella scorsa stagione da allieva nei 100hs, guadagnandosi anche la convocazione in maglia azzurra al Festival olimpico della gioventù europea di Baku, in Azerbaigian.

Ora il primo titolo italiano che arriva nelle prove multiple, al termine di cinque gare entusiasmanti iniziate nel migliore dei modi con 8”51 nei 60 ostacoli, per un progresso di ben nove centesimi sul limite regionale di categoria e il sesto posto nelle liste italiane under 18 di sempre. La ragazza che frequenta l’istituto Tarantelli di Sant’Elpidio a Mare, indirizzo socio-sanitario, balza subito al comando della classifica e riesce a mantenerlo per l’intera giornata con 1.59 nel salto in alto, 9.54 nel getto del peso, un notevole 5.78 nel salto in lungo che è un altro primato marchigiano allieve e poi 2’31”12 sugli 800 metri per un totale di 3703 punti, ancora record. Netto il vantaggio sulle avversarie, con il secondo posto della veneta Greta Brugnolo (Atl. Riviera del Brenta, 3614), favorita della vigilia e campionessa in carica all’aperto, e il terzo di Arianna Galbiati (Team-A Lombardia, 3349). Nell’eptathlon juniores ottavo l’osimano Emanuele Ghergo (Tam) con 4592 punti.

File allegati:
- Risultati

La premiazione di Martina Cuccù (foto Ardelean/FIDAL Veneto)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate