FERMO | TUTTOASTA AL MEMORIAL DONZELLI




 

E’ di sicuro una delle discipline più spettacolari e avvincenti dell’atletica leggera. Fatta di forza, velocità e acrobazia. E così a Fermo nel nuovissimo pistino indoor quelli dello Sport Atletica Fermo hanno pensato bene di organizzare un pomeriggio tutto dedicato a questa disciplina: il salto con l’asta, intitolando l’evento in memoria di un loro indimenticabile atleta, Roberto Donzelli, giovane promessa di questa specialità, prematuramente scomparso nel ’92 a soli 21 anni.

 

Nel nuovissimo impianto della Quinta Provincia, oltre ad un numeroso pubblico, anche alcuni dei migliori specialisti d’Italia. A livello assoluto, vittoria con 5 metri di Manfred Menz (Meran Forst) su Marco Boni (Aeronautica – 5,00) e l’atleta di casa, campione Italiano indoor Promesse, Lorenzo Catasta (Sport Atl. Fermo) arrivato a 4,90. Peccato per Matteo Costanzi (Atl. Riccardi Milano) che ha dovuto interrompere la gara a 4,50 a seguito della rottura dell’asta. Nella gara femminile, vittoria con 3,20 di Nadia Caporaletti (Atletica Montecassiano).



Condividi con
Seguici su: