Crippa, 10 km sulle strade di Forlì

07 Ottobre 2022

Ancora un impegno per il campione europeo dei 10.000 metri dopo il terzo posto del Giro al Sas: “Proverò ad animare il pubblico, ultima gara prima della partenza per un mese di raduno in Kenya”

 

Ancora un impegno su strada, stavolta nel centro di Forlì. Sabato pomeriggio Yeman Crippa sarà l’uomo più atteso dell’evento “Notte delle stelle”, prima edizione della manifestazione che si snoda sul percorso di 10 km (5 km per le donne) nel cuore della città romagnola. Il trentino delle Fiamme Oro campione europeo dei 10.000 metri sarà al via alle ore 17, a sette giorni dal terzo posto del Giro al Sas quando è stato superato dall’etiope Muktar Edris e dall’altro azzurro Pietro Riva nel centro di Trento. In questa occasione l’avversario principale è un altro dei medagliati azzurri della splendida spedizione di Monaco di Baviera, il bronzo dei 3000 siepi Osama Zoghlami (Aeronautica) che si mette di nuovo alla prova su una distanza più lunga. “Vorrei cercare di gestire la gara e animare il pubblico - dichiara Crippa alla vigilia - siamo all’inizio della preparazione invernale e non si può partire sempre a cannone. Ma ci tengo a far bene. È l’ultima gara prima della partenza per il raduno in Kenya a fine ottobre, resterò un mese in altura per preparare la stagione del cross e puntare dritto sul 2023”.

Tra gli atleti annunciati dagli organizzatori ci sono i due irlandesi Paul Robinson e Andrew Coscoran, i due burundesi Jean Marie Niyomukiza (Libertas Unicusano Livorno) e Celestin Ndikumana (Atl. Sandro Calvesi), e altri italiani come Francesco Guerra (Gp Parco Alpi Apuane), Sebastiano Parolini (Gruppo Alpinistico Vertovese), Mattia Padovani (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), Samuel Medolago (Atl. Valle Brembana), Francesco Conti (Imola Sacmi Avis), Riccardo Tamassia (Trevisatletica), Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli). 

Una campionessa europea è in gara anche tra le donne: si tratta dell’albanese Luiza Gega, regina delle siepi all’Olympiastadion, dopo il quinto posto dei Mondiali di Eugene. Al via (ore 18.15) anche la siepista settima ai Mondiali e agli Europei Aimee Pratt (Gran Bretagna). Tra le azzurre, attese Micol Majori (Pro Sesto Atl.), Laura Dalla Montà (Assindustria Sport) e Giovanna Selva (Sport Project Vco). Testimonial d’eccezione è la campionessa olimpica della 20 km di marcia Antonella Palmisano (Fiamme Gialle), madrina della manifestazione che proseguirà domenica con la prima edizione della Maratona Città di Forlì.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 I^ Notte delle Stelle 2022