Festa dell'atleta per l'Avis Macerata




 

L’Atletica AVIS Macerata ha premiato, nel corso della 35ª Festa dell’Atleta svoltasi presso il Centro Congressi della Fondazione Giustiniani Bandini all’Abbadia di Fiastra, i protagonisti dell’anno 2010. Un appuntamento significativo, quello di sabato 19 marzo, per i riconoscimenti agli atleti che hanno ottenuto risultati di rilievo nella scorsa stagione agonistica, come gli azzurri Daniela Reina (Campionati Europei di Barcellona), Giovanni Faloci (Coppa Europa invernale di lanci), Alessia Pistilli (Campionati Europei di corsa campestre), Lorenzo Angelini (Nazionale juniores) e il campione italiano cadetti nel lancio del giavellotto, Emanuele Salvucci. Ma oltre a loro sono saliti sul palco anche i ragazzi che hanno migliorato il record sociale nelle varie specialità: Cristina Parini, Leonardo Ottaviani, Michele Antonelli, Edoardo Marinucci, Jacopo Silenzi, Marta Palazzini, Chiara Medico, Marco Montani, Alessandro Cavalieri.
Premi inoltre per i partecipanti ad un’altra storica Finale Nazionale in serie A Argento (Comacchio, 25-26 settembre 2010), che hanno consentito la permanenza in serie A per il 2011: Dami Ajube, Lorenzo Angelini, Michele Antonelli, Alessandro Berdini, Francesco Canullo, Marco Carlini, Andrea Dari, Giovanni Faloci, Matteo Falsi, Emanuele Fraticelli, Matteo Gattari, Luca Giorgini, Andrea Grelloni, Carlo Nardi, Matteo Olivi, Leonardo Ottaviani, Marco Piampiani, Lucio Piermarini, Filippo Michele Reina, Jacopo Silenzi, Marco Vescovi, Luca Vitagliano. Tra le donne, impegnate nella Finale A1 di Orvieto: Isiuwa Aigbogun, Beatrice Alfinito, Sara Andrenelli, Paola Bettucci, Marta Bianchini, Elisa Coltrinari, Mita Delia, Azzurra Di Nicola, Benedetta Gattari, Lucia Marchetti, Ornella Kelly Nya Yanga, Marta Palazzini, Cristina Parini, Alessia Pistilli, Sara Porfiri, Daniela Reina, Ilaria Sabbatini, Serena Sgariglia, Valentina Sideri, Paola Spina, Eleonora Zappitelli. E poi l’attività master, con Paola Bettucci e Brunella Brandoni, mentre è stata assegnata la significativa stella d’oro per i 10 anni di attività agonistica a Elpidio Cappelletti, Andrea Cippitelli, Mita Delia, Emanuele Fraticelli, Leonardo Gubinelli, Lucio Piermarini e Serena Sgariglia.
Da ricordare gli atleti del settore giovanile, la vera forza dell’Atletica AVIS Macerata: le allieve, campionesse regionali di società (allievi al 2° posto), i cadetti, anch’essi campioni regionali di società (3° posto per le cadette), e i ragazzi e le ragazze, rispettivamente al 2° e 3° posto. Consegnato a tutti i presenti il nuovo Annuario 2010, realizzato da Massimo Mozzoni, un bel documento di statistica con risultati, rubriche e tabelle, arricchito di molte foto. Tutte le premiazioni hanno avuto la regia di Antonella Gentili e Maurizio Iesari, impreziosite da personalizzazioni e slide di grande suggestione. Il prologo della cerimonia è stato uno splendido filmato realizzato da Paola Antinori e Stefano Gattari che ha sintetizzato, con immagini suggestive, i momenti salienti della stagione agonistica trascorsa.
Successivamente, il presidente Arnaldo Porro, nella sua relazione, ha presentato i grandi appuntamenti che attendono la società biancorossa nel 2011, e che richiederanno un particolare impegno da parte di tutti gli associati e il coinvolgimento di tanti giovani per svolgere i più svariati compiti. Ed è stato quindi presentato lo “Staff organizzativo delle manifestazioni 2011”, un gruppo particolarmente numeroso per consentire le giuste rotazioni, che affiancherà i dirigenti negli importanti eventi che la Federazione di atletica leggera ha assegnato all’AVIS. Fanno parte dello staff i seguenti atleti: Veronica Antonante, Giulia Antonelli, Luca Antonelli, Michele Antonelli, Dionisie Bujor, Sebastian Campo, Chiara Cesca, Vittorio Cipriani, Alessia Conti, Irene Ferranti, Alessandro Fineschi, Benedetta Gattari, Natalia Giorgi, Marco Grande Castellani, Cristina Iesari, Valentina Iesari, Badreddine Lafif, Valentina Marcolini, Giulia Menichelli, Denise Meo, Marco Montani, Ornella Kelly Nya Yanga, Elio Orazi, Francesca Pietroni, Sara Porfiri, Elena Salvucci, Annachiara Tartarelli, Serenella Tiberi, Arianna Vecchi, Giulia Virgili.
Ha preso la parola il Presidente del CONI Macerata, Giuseppe Illuminati, che voluto portare il saluto del mondo dello sport; con la Sala Congressi piena in ogni ordine di posti, sono poi intervenuti il sindaco Romano Carancini e l’assessore allo sport Alferio Canesin, che hanno avuto parole di ringraziamento per questa associazione impegnata sia nel sociale che nell’educazione dei giovani. Il Presidente dell’AVIS comunale Manuel Seri ha voluto manifestare, in un sentito intervento, il suo apprezzamento e i sentimenti di vicinanza all’Atletica AVIS Macerata, che promuove l’attività avisina fra i giovani, attraverso lo sport; anche Silvano Donati, presidente dell’AVIS provinciale, ha voluto sottolineare il significato della donazione del sangue, un gesto di generosità e di altruismo; presenti inoltre Luciano Caraceni, vicepresidente, e Francesco Marcolini, segretario dell’AVIS comunale di Macerata. Per la FIDAL sono intervenuti Romano De Angelis, membro del collegio nazionale dei revisori dei conti, e Sandro Antognini, presidente provinciale.
Un periodo difficile è alle spalle, i lavori di ristrutturazione della pista dello stadio Helvia Recina sono ripresi in questi giorni e l’inaugurazione del nuovo impianto è prevista per il 14 maggio 2011, in vista delle prossime manifestazioni: Campionati italiani individuali juniores e promesse di prove multiple (28-29 maggio); Grand Prix nazionale di marcia (16 luglio); Finale nazionale A Argento del Campionato italiano assoluto di società su pista (24-25 settembre). L’Atletica AVIS Macerata è pronta per la nuova avventura.

(da comunicato stampa Atletica AVIS Macerata)

 
Nella foto in alto, Daniela Reina; in basso, i lanciatori Giovanni Faloci e Marco Carlini

Lo Staff organizzativo delle manifestazioni 2011


Arnaldo Porro, presidente dell'Atletica AVIS Macerata


Daniela Reina premiata da Romano Carancini, sindaco di Macerata




Condividi con
Seguici su: