Filippo Tortu agli Assoluti indoor di Ancona!

30 Gennaio 2020

Lo sprinter azzurro in gara domenica 23 febbraio al Palaindoor per il titolo italiano dei 60 metri, unica uscita della stagione invernale. Potrebbe correre tre volte: batteria, semifinale e finale

 

Un evento da non perdere. L’unica uscita della stagione invernale di Filippo Tortu sarà domenica 23 febbraio agli Assoluti indoor di Ancona sui 60 metri. Lo sprinter azzurro delle Fiamme Gialle, finalista mondiale a Doha, tornerà sulla pista del Palaindoor nella quale lo scorso anno ha ottenuto il primato personale con il crono di 6.58 e parteciperà per la prima volta in carriera alla massima rassegna tricolore al coperto. Sarà quindi in lizza per la conquista del titolo italiano e potrebbe correre anche tre gare nella stessa giornata: batteria, semifinale e finale. “Cercherò di essere protagonista e di onorare al meglio gli Assoluti - le parole di Tortu, già proiettato sulla stagione all'aperto e in particolare sulle Olimpiadi di Tokyo - quest’anno non erano in programma gare al coperto, ma quattro mesi dopo i Mondiali di Doha cominciavo a sentire la mancanza dello sparo dello starter, per cui volevo fare almeno una gara e i campionati italiani mi sembrano perfetti”.

Il recordman nazionale dei 100 metri è appena rientrato dal raduno di tre settimane a Tenerife: “È andata molto bene, il clima era ideale, l’atmosfera molto bella con tanti compagni di squadra in azzurro. Ad Ancona cercherò di migliorare il mio personale - continua il 21enne velocista brianzolo - ma anche di verificare le sensazioni in gara”.

File allegati:
- L'orario degli Assoluti indoor


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate